Trail running

4 volte Tor 4 volte Finisher: il racconto di Marina Plavan

Di Giancarlo Costa

Marina Plavan al Tor des Geants (foto Plavan)

“Sei un gigante” mi hanno urlato sul Malatra’, l’ultimo colle del Tor, questo è il riassunto di ben quattro anni di sogni, di sentieri, di colli percorsi in Valle d’Aosta. E’ stato questo un TOR duro per me, cominciato in salita per problemi di stomaco che mi hanno condizionato i primi due giorni di fatica; ma conoscendo la mia caparbietà’ e la mia tenacia ho tenuto duro, mi sono abituata a quel “maledetto” mal di stomaco e ne ...

Continua a leggere

Vigilia tricolore a Gavirate con l’Eolo Campo dei Fiori Trail

Di Giancarlo Costa

Campo dei Fiori Trail 41k podio maschile foto Valetudo skyrunning Italia Racer

Vigilia tricolore per il trail italiano. Si corre domani, sabato 23 settembre, a Gavirate (Va), nel contesto dell'Eolo Campo dei Fiori Trail, un doppio appuntamento di Campionato Italiano Trail, con in palio i titoli del Trail corto (Groupama FoLaGa Trail: 25 km - D+ 1200 mt) e del Trail lungo (Eolo Ultra Trail: 65 Km - D+ 4100 mt) per le categorie Assolute e Master.

Diverse le proposte agonistiche previste dal Comitato Organizzatore dell'Asd 100% Anima Trail, che ha ...

Continua a leggere

Adamello Ultra Trail: venerdì parte a Vezza D’Oglio un lungo week end di trailrunning

Di Giancarlo Costa

Adamello Ultra Trail (foto Torri)

Adamello Ultra Trail atto quarto. Il countdown è cominciato per la grande corsa disegnata sulle montagne di confine tra Lombardia e Trentino. Chiuse le iscrizioni sulle prove long distance, restano apertissime quella della 30 Trail domenicale. Numeri alla mano, venerdì mattina saranno una novantina gli eroi al via della 180km con 11.500m di dislivello. Per loro partenza e arrivo nella suggestiva location di Vezza d’Oglio e un viaggio che si preannuncia ricco di emozioni.

Sfogliando la lista ...

Continua a leggere

Daniel Yeuilla e Chantal Vallet vittoriosi nel Gran Paradiso Vertical

Di Giancarlo Costa

Gran Paradiso Vertical podio maschile e femminile (foto acmediapress)

Cielo terso, zero gradi alla partenza e un panorama quasi autunnale. Il clima del Gran Paradiso Vertical non spaventa i trailer e nonostante lo spostamento da luglio a settembre in griglia di partenza si presentano poco più di 100 concorrenti: un incremento del 30% rispetto alla precedente edizione.
Poche centinaia di metri dopo la partenza la corsa si allunga. Tre chilometri e mezzo, con circa 1.000 metri di dislivello positivo che Daniel Yeuilla divora in poco più di tre ...

Continua a leggere

Cesare Clap ha vinto il TorDret

Di Giancarlo Costa

Cesare Clap vincitore del Totdret (foto fb tor des geants)

La grande novità della settima del Tor des Geants era la messa in pista, pardon in sentiero, del TorDret, gara di 130 km con 12000 metri di dislivello positivo, partita mercoledi sera alle 21 da Gressoney-Saint-Jean, con arrivo a Courmayeur.

Ha impiegato un giorno, anzi 24h15’11” il vincitore Cesare Clap, valdostano della Valgrisenche, già settimo nella prima edizione del Tor. Sfortuna Marco Vuillermoz, in testa tutta la gara, costretto a fermarsi per un problema agli occhi al Col ...

Continua a leggere

Lisa Borzani ha vinto il Tor des Geants femminile

Di Giancarlo Costa

Lisa Borzani vincitrice Tor des Geants 2017 (foto Alexis Courthoud)

E’ arrivata al traguardo di Courmayeur la prima donna del Tor des Geants. Come nel 2016 è stata Lisa Borzani, veneta ormai residente in Valle d’Aosta, del team Tecnica, ha concluso l suo Tor in 89h40’24”, piazzandosi anche 11a assoluta, 2a la spagnola Silvia Trigueros Garrote, terza l'inossidabile Marina Plavan che nel finale supera Stephanie Case. Quinta Raffaella Miravalle e sesta Emanuela Scialla Tonetti.

Continua a leggere

Clamoroso al Tor: Franco Collè si ritira, vince il basco Javier Dominguez

Di Giancarlo Costa

Javier Dominguez vincitore Tor des Geants 2017 (foto Jeantet organizzazione)

Finale trilling per l’ottava edizione del Tor des Geants. Il leader della corsa, il valdostano Franco Collè, che da Gressoney aveva preso la testa della gara e stava correndo a tempo di record, con un vantaggio di circa 2 ore sul secondo, è andato in crisi nel penultimo colle, il col Champillon che porta da Ollomont a Saint-Rhemy-en-Bosses. In questo tratto il basco Javier Dominguez l’ha superato ed è uscito dalla base vita di Bosses con 20 minuti ...

Continua a leggere

Franco Collè corre verso la leggenda del Tor des Geants

Di Giancarlo Costa

AperturaTor Des Geants a Niel (36)

Sta correndo verso un’impresa che passerà alla storia Franco Collè, valdostano di Gressoney-Saint-Jean, che dopo aver vinto il Tor des Geants nel 2014, dopo due anni di assenza e un secondo posto nella Coppa del Mondo di Ultra Skyrunning, si è ripresentato al via di Courmayeur a basso profilo come al solito, ma conscio di avere nelle sue gambe non solo la vittoria, ma anche il record del Tor.
Record di 70h04’15” stabilito dallo spagnolo Iker Karrera nel ...

Continua a leggere

Nel Moscato Trail di Scanzorosciate vittorie di Jean Baptiste Simukeka e Daniela Rota

Di Giancarlo Costa

Simueka vincitore Moscato trail Scanzorosciate  (foto Valetudo)

Gli amici di A.S.D. Moscato Trail hanno lavorato alla grandissima per predisporre al meglio questa seconda edizione del Moscato Trail di Scanzorosciate tirando un tracciato unico e inimitabile perché i 20 chilometri outdoor con un dislivello positivo di 900 metri sono stati architettati per il 50% nelle famose proprietà private vinicole delle colline di Scanzorosciate. In questa oasi di natura pressochè incontaminata si produce un’eccellenza vinicola “il passito di Scanzorosciate”, detto anche “il vino per la meditazione ...

Continua a leggere

Seconda notte al Tor des Geants

Di Giancarlo Costa

Franco Colle al Tor des Geants (foto organizzazione)

Seconda notte al Tor des Geants, con Franco Collè che prende la testa della gara facendo un pit-stop di soli 10 minuti nella sua Gressoney, mentre il basco Javier Dominguez, entrato per primo nella base vita, si è fermato 40 minuti. Terzo a quasi due ore Oliviero Bosatelli.
Dopo una notte di freddo e una nuova mattina di caldo intenso – cambio climatico non sempre facile da gestire tanto che i mal di pancia sono stati quasi una costante – le belle ...

Continua a leggere