Skyrunning

Michele Boscacci e Martina Brambilla vincono il Grignone Vertical Extreme

Di Giancarlo Costa

Grignone Vertical Extreme (foto Torri)

Michele Boscacci e Martina Brambilla vincono la seconda edizione del Grignone Vertical 2017 salendo “tutt d’un fià” i 7.5km e 1800 di dislivello positivo che dal centro di Pasturo portano in vetta al Grignone. Per loro il secondo il Memorial Antonietta 2017 messo in palio dal gestore del rifugio Antonietta posto in località Pialeral.

Il campione del Cs Esercito di Courmayeur, fermando il cronometro sullo stratosferico tempo di 1h11’05” si è pure preso il lusso di ...

Continua a leggere

Esino skyrace: saltano i record intorno al Lario, Radaelli e Pedroni i padroni della Grigna

Di Giorgio Pesenti

Stefano Radaelli vincitore Esino skyrace 2017 foto Valetudo

Domenica 21 maggio 2017 record per gli organizzatori delle due gare della Esino skyrace con crono frantumati nella 25k sia al femminile e anche nel maschile, inoltre le due start list era zeppe di concorrenti. Alle ore 9 e qualche secondo la prima gara al via è stata la 16 km con un dislivello complessivo di 1600 metri mentre la lunga di 25 km per un dislivello complessivo di 4000 metri è scattata 15’ dopo la skyrace di 16 km ...

Continua a leggere

Chaberton K2 Vertical: la novità del Trofeo Monte Chaberton 2017

Di Giancarlo Costa

Chaberton K2

Grande novità per la terza edizione del Trofeo Monte Chaberton, oltre al tradizionale percorso della Skyrace ci sarà anche un doppio Vertical Kilometer con 2000 metri di dislivello positivo, dando così modo ai “verticalisti” di cimentarsi nella cronoscalata ai 3130 metri del Monte Chaberton.
La partenza della Chaberton K2 sarà alle ore 9 del 25 giugno come la Skyrace, ma si partirà dalla frazione di Fenils (quota 1130 metri), che gli atleti potranno raggiungere comodamente utilizzando dei minibus messi a ...

Continua a leggere

4 Passi in Casa Nostra: a Sondalo successi di Elisa Sortini e Marco De Gasperi

Di Giancarlo Costa

Marco De Gasperi vincitore 4 passi in casa nostra (foto organizzazione)

Un cielo terso e un sole splendente che irradiava le cime innevate degli Monti Serottini che coronano il paesino di Sondalo, hanno salutato la partenza degli oltre cento skyrunner qui radunati per l’undicesima edizione della “4 Passi in Casa Nostra” Skyrace.
La partenza veniva data puntuale alle ore 9.30. Un variopinto serpentone si allungava sulla prima salita che attraverso i boschi di conifere conduce verso l’abitato di Mondadizza al km 4 di gara. Da qui, iniziava a ...

Continua a leggere

Segredont skyrace: Dragomir e Bianchi sono i camosci della Val Vertova

Di Giorgio Pesenti

La vincitrice Denisa Dragomir (foto Valetudo)

In una giornata dal carattere estivo trecentotrenta iscritti hanno dato vita alla sesta edizione della skyrace del Segredont. La società organizzatrice Gav Vertova per rendere più interessante il percorso ha invertito il senso di marcia degli atleti delle cinque edizioni precedenti; inoltre per i forti temporali che hanno preceduto questa sesta edizione il tracciato è stato ulteriormente deviato per scongiurare i problemi nel passaggio dei guadi del torrente in val Vertova. Lo start delle ore 9 è stato rispettato con ...

Continua a leggere

Mosso Vertical 1000: Giovanni Bosio e Barbara Cravello conquistano la Cresta dell’Argimonia

Di Giancarlo Costa

Il vincitore del Mosso vertical 1000 Giovanni Bosio (foto organizzazione)

Una bella giornata di sport il “Mosso Vertical 1000”, gara di corsa in montagna nella versione sola salita disputata oggi domenica 14 maggio a Mosso in provincia di Biella. Gara ruspante, ben organizzata e con una buona partecipazione di corridori, 155 al traguardo, compatibilmente con il fatto che gli organizzatori sono costretti dare un tetto numerico alle iscrizioni, quest’anno 170, per via della seconda parte di gara.
Già, perché i mille metri di dislivello da Mosso (quota 613m) alla ...

Continua a leggere

Cornizzolo Vertical nel segno di Fabio Bazzana e Martina Brambilla

Di Giancarlo Costa

Fabio Bazzana vincitore Cornizzolo Vertical (foto fb Meneghello)

Circuito Sky vertical Affari & Sport atto secondo con la 6ª scalata al Cornizzolo. Un’edizione fortunata che, nonostante le concomitanze ha richiamato ai nastri di partenza 213 atleti. Su tutti l’hanno spuntata il forte runner orobico del Team Karpos – La Sportiva Fabio Bazzana e la stella del Carvico Skyrunning Martina Brambilla. Il primo è riuscito a salire sul gradino più alto del podio grazie a un crono di 37’30”, mentre la seconda ha stoppato il proprio cronometro ...

Continua a leggere

Trentapassi: sul lago d’Iseo Bert e Dragomir vincono la Skyrace, Magnini e Belotti il Vertical

Di Giorgio Pesenti

L'arrivo della vincitrice Denisa Dragomir (foto organizzazione)

Super titolate queste due prove sulla sponda bresciana del lago d’Iseo, Skyrace Italy Series,Vertical Kilometer World Circuit e prima tappa del circuito la Sportiva: quindi due super gare con due liste partenti da mondiale.
Chi scrive ha corso la skyrace e certifico che salendo la parte finale delle crestine della cima Trentapassi, lo spettacolo outdoor è stato di un valore assoluto ineguagliabile nonostante il meteo incerto. Vedere specchiarsi nel lago Montisola e le cime innevate delle montagne è ...

Continua a leggere

Skyrace Dario e Willy: i camosci del Lario sono Buzzoni e Delorenzi

Di Giorgio Pesenti

Volantino Trofeo Dario e Willy

L’Osa Valmadrera società organizzatrice della classicissima skyrace di primavera intitolata a Dario & Willy è collaudata a tutte le bizze del meteo di primavera e ancora una volta il brutto tempo con scrosciante pioggia e nuvoloni bassi non ha minimamente scalfito la capacità organizzativa di tutto lo staff Osa guidato dalla presidentessa Laura Valsecchi. Notevole la partecipazione degli skyrunner a questa sky lacustre, ben 535, anche la start list dei top runner era piena zeppa di atleti con altissime ...

Continua a leggere

Dieci chilometri solidali outdoor by Valetudo

Di Giancarlo Costa

Podio maschile 10 km solidali by Valetudo

Concorrenti entusiasti, organizzatori già pronti per il prossimo anno, scenari suggestivi che molti atleti hanno scoperto proprio in occasione di questa gara. Bilancio positivo per la prima edizione della Dieci chilometri solidali outdoor by Valetudo. Rota d’Imagna ha offerto un percorso con circa 400 metri di dislivello positivo spalmati su due giri. Passaggio esclusivo fuori dalla casa natale di Giacomo Quarenghi.

Il favorito della vigilia Antonino Lollo ha accelerato dopo il primo chilometro e al suo inseguimento si ...

Continua a leggere