Attualità

Tribunale Nazionale Antidoping: Michele Stingone squalificato 4 anni

Di Giancarlo Costa

Michele Stingone squalificatoper 4 anni (foto giornaledicaivano)

La Prima Sezione del Tribunale Nazionale Antidoping, nel procedimento disciplinare a carico del sig. Michele Stingone (tesserato FIDAL), visti gli artt. 2.3, 4.3.1 delle NSA, gli infligge la squalifica di 4 anni, a decorrere dal 23 gennaio 2018 e con scadenza al 22 gennaio 2022. Visto l’art. 10 delle NSA dispone l’invalidazione del risultato sportivo eventualmente conseguito in gara. Condanna il sig. Stingone al pagamento delle spese del procedimento quantificate forfettariamente in euro 378,00 ...

Continua a leggere

Lhoussaine Oukhrid, tesserato FIDAL, squalificato 4 anni

Di Giancarlo Costa

Mokraji sospeso per doping (foto archivio siciliarunning)

La Prima Sezione del Tribunale Nazionale Antidoping, nel procedimento disciplinare a carico del sig. Lhoussaine Oukhrid (tesserato FIDAL), visti gli artt. 2.1, 4.2.1 delle NSA, gli infligge la squalifica di 4 anni, a decorrere dal 16 gennaio 2018 e con scadenza al 30 ottobre 2021, così dedotto il presofferto. Visto l’art. 10 delle NSA dispone l’invalidazione del risultato sportivo eventualmente conseguito in gara. Condanna il sig. Oukhrid al pagamento delle spese del procedimento quantificate forfettariamente ...

Continua a leggere

Antidoping: positivo Lahcen Mokraji dopo il Campionato Italiano Master di maratona di Verona

Di Giancarlo Costa

Mokraji sospeso per doping (foto archivio siciliarunning)

La Prima Sezione del TNA ha provveduto ad accogliere un’istanza di sospensione cautelare proposta dalla Procura Nazionale Antidoping, in relazione all’atleta straniero Lahcen Mokraji (tesserato FIDAL), riscontrato positivo al Clenbuterolo a seguito di un controllo effettuato da NADO – ITALIA il 19 novembre 2017, al termine della manifestazione di atletica “Campionato Italiano Assoluto Individuale Master Marathon”, maratona di Verona, dove Mokraji si classificò terzo.
Fonte NADO Italia

Continua a leggere

Catherine Bertone e Xavier Chevrier le stelle della Festa dell’Atletica Valdostana

Di Giancarlo Costa

Il presidente FIDAL Alfio Giomi con Xavier Chevrier e Catherine Bertone (foto fidal)

Tantissimi coloro che hanno voluto esserci alla Festa dell’Atletica Valdostana 2017, che si è tenuta mercoledì 6 dicembre. Grandi numeri e grande partecipazione, con giovanissimi, campioni e tanti appassionati, presenti nel modulo di atletica del Palaindoor di Aosta, allestito per l’occasione con sedie e tribunette occupate in ogni ordine per la festa, tornata ad essere a cadenza annuale. Due tavoli, posti al vertice dei due lati, per ospitare i tantissimi premi, ad incorniciare un mega schermo che ha ...

Continua a leggere

Marco Moletto squalificato 4 anni dal Tribunale Nazionale Antidoping del CONI

Di Giancarlo Costa

Marco Moletto all'arrivo dell'Ivrea Mombarone 2017 (foto pantacolor)

La Prima Sezione del Tribunale Nazionale Antidoping, nel procedimento disciplinare a carico del sig. Marco Moletto (tesserato FIDAL), visti gli artt. 2.3 e 4.3.1 delle NSA, gli infligge la squalifica di 4 anni a decorrere dal 4 dicembre 2017 e con scadenza al 3 dicembre 2021. Condanna il sig. Moletto al pagamento delle spese del procedimento quantificate forfettariamente in euro 378.

Fonte nadoitalia

Continua a leggere

Atletica Susa intitolata ad Adriano Aschieris

Di Giancarlo Costa

Atletica Susa Adriano Aschieris

“In tua memoria, sulle orme del tuo esempio, la tua Atletica Susa da oggi si chiama Atletica Susa Adriano Aschieris”. Queste le parole con cui il Presidente della società sportiva segusina Paolo Germanetto ha comunicato ieri domenica 26 novembre, in occasione dei festeggiamenti per il trentennale, il cambio di denominazione. Un grazie sentito e dovuto per chi, nel 1987, ebbe l’intuizione e, con altri amici, fondò l’Atletica Susa, e cioè Adriano Aschieris, presidente FIDAL Piemonte scomparso improvvisamente a ...

Continua a leggere

Editoriale del Presidente FIDAL Piemonte Rosa Maria Boaglio

Di Giancarlo Costa

Presidente Fidal Piemonte Rosa Maria Boaglio

La stagione 2017 volge al termine e nonostante un periodo difficile, dove le problematiche socio-economiche pesano sulla programmazione e sul lavoro, la valutazione finale non può che soddisfare tutti noi. Abbiamo sofferto insieme, gioito di tanti successi ottenuti in campo, sia a livello individuale che societario. Come non emozionarsi nel vedere i nostri ragazzi piemontesi vestire la maglia azzurra!

I problemi da affrontare ogni giorno sono tanti e a volte pesanti, ma il Comitato ha il compito di pensare ...

Continua a leggere

Positivo al controllo antidoping Lhoussaine Oukhrid, sospeso in via cautelare

Di Giancarlo Costa

Lhoussaine Oukhrid (foto d'archivio)

La Prima Sezione del TNA, in accoglimento dell’istanza proposta dalla Procura Nazionale Antidoping, ha provveduto a sospendere in via cautelare l’atleta Lhoussaine Oukhrid (tesserato FIDAL) riscontrato positivo alla sostanza Eritropoietina Ricombinante - a seguito di un controllo disposto dalla Nado Italia al termine della Manifestazione “Campionato Italiano di Maratonina” svoltasi ad Agropoli il 15 ottobre 2017.

Fonte nadoitalia

Continua a leggere

La Prevenzione Cardiovascolare sCorre in Italia

Di Giancarlo Costa

La corsa nella neve (foto Pantacolor)

Grazie a 86 progetti proposti da Enti ospedalieri pubblici, ASL, Fondazioni e IRCCS del nostro Paese, di cui 41 selezionati e alla mobilitazione di tutti i cittadini che, tramite i Social media e insieme a un Board di esperti, voteranno per scegliere le iniziative più meritevoli, alle quali saranno assegnati i fondi messi a disposizione da Boehringer Ingelheim per consentirne la realizzazione.

Prevenire le patologie cardiovascolari attraverso il movimento e uno stile di vita sano nel nostro Paese si ...

Continua a leggere

Nuovo record sul Rocciamelone di Francesco Zucconi

Di Giancarlo Costa

Francesco Zucconi con gli accompagnatori durante il record del Rocciamelone (foto fb Fernando re Fiorentin)

Fu il pioniere dello skyrunning Valerio Bertoglio, Guida Alpina e Guardaparco del Gran Paradiso, il primo skyrunner, che stabilì record di salita e discesa sulle montagne simbolo delle Alpi: Cervino, Monte Rosa, Gran Paradiso e Rocciamelone.
Il Rocciamelone, montagna simbolo del Valle di Susa, quota 3538 metri, ha la caratteristica di essere una salita di 3000 metri in 9 km, una parete verticale, dal Santuario di Mompantero alla vetta

Nel 1994 Bertoglio la percorse per tre volte integralmente, più ...

Continua a leggere