Pista

Yeman Crippa record sui 3000 metri al meeting di Ostrava

Di Giancarlo Costa

Yeman Crippa (foto fiamme oro atletica)

Ancora un record di Yeman Crippa; per la terza volta in poco più di un mese, il 21enne azzurro riscrive una migliore prestazione italiana under 23 del mezzofondo e questa volta tocca ai 3000 metri con 7:43.30 nel meeting internazionale Golden Spike di Ostrava, in Repubblica Ceca. Superato un altro storico limite che da quasi 33 anni apparteneva a Stefano Mei (7:47.32 il 7 agosto del 1985 a Viareggio), dopo quelli già conquistati nel mese di ...

Continua a leggere

Il mezzofondo al Golden Gala Pietro Mennea

Di Giancarlo Costa

Golden Gala Pietro Mennea Roma

1500 metri uomini

Ancora una miglior prestazione mondiale stagionale dall'inesauribile serata del Golden Gala Pietro Mennea. La firma è del favorito Timothy Cheruiyot, che sta scrivendo la miglior stagione della carriera e all'Olimpico migliora se stesso in 3:31.22, precedendo colui che al mondiale di Londra l'aveva battuto, Elijah Manangoi (3:33.79) e l'iridato indoor Samuel Tefera, nuovo frontman etiope sulla distanza, terzo in 3:34.84. Gli italiani si esaltano e firmano ...

Continua a leggere

Record personali per Pietro Riva e Martina Merlo al meeting di Oordegem

Di Giancarlo Costa

Pietro Riva (foto fidal)

Al meeting di Oordegem la tricolore di cross Martina Merlo torna sulla pista dove ha già firmato i suoi due migliori tempi nei 3000 siepi. Stavolta la piemontese dell'Aeronautica supera se stessa, fa un altro passo verso la barriera dei 10 minuti e chiude sesta in 10m01s88c.
L'ex campione europeo junior dei 10000 metri Pietro Riva infrange per la prima volta la soglia dei 14 minuti nei 5000. Il 21enne piemontese delle Fiamme Oro chiude in 13m52s43c e ...

Continua a leggere

Yeman Crippa terzo sui 10000m di Coppa Europa in 27m44s

Di Giancarlo Costa

Yeman Crippa dopo il 27m44s sui 10000m di Londra (foto Fidal)

Un'altra grande gara per Yeman Crippa. In Coppa Europa a Londra, al debutto assoluto sui 10000 metri, il 21enne delle Fiamme Oro chiude al terzo posto e riscrive subito il record italiano under 23, fermando il cronometro a 27’44”21c. L'azzurro, dopo quello dei 5000 metri con 13'18"83c il 3 maggio a Palo Alto, si impossessa di un altro primato di Francesco Panetta che aveva corso in 27’44”65c. Crippa diventa così il decimo ...

Continua a leggere

Stefano La Rosa e Rosaria Console campioni italiani dei 10000 metri a Ferrara

Di Giancarlo Costa

Stefano La Rosa (foto fb La Rosa)

Nei Campionati Italiani dei 10000 metri, a Ferrara, volata vincente di Stefano La Rosa che in 28m36s si aggiudica la sfida tra maratoneti azzurri davanti a Daniele Meucci, alle sue spalle in 28m38s. Terzo posto al bergamasco Nadir Cavagna (Atl. Valle Brembana) che chiude in 29m57s, mentre Nfamara Njie (Atl. Casone Noceto) conquista il tricolore under 23 con 30m02s.

Nella gara femminile titolo assoluto per Rosaria Console delle Fiamme Gialle in 34m56s seguita da Rebecca Lonedo, campionessa promesse con ...

Continua a leggere

Yeman Crippa 13m18s83c sui 5000 metri di Palo Alto

Di Giancarlo Costa

Yeman Crippa Campione Europeo under23 5000m (foto arch fiammeoroatletica)

Una gara da protagonista e un grande risultato per l’azzurro Yeman Crippa nei 5000 metri di Palo Alto, in California (USA). Il 21enne delle Fiamme Oro corre in 13’18”83c e supera un primato storico: la migliore prestazione nazionale under 23 che da quasi 33 anni era di Francesco Panetta con 13’20”93c (1985 a Oslo). Adesso il giovane trentino è anche il sesto italiano di sempre a livello assoluto, centrando lo standard di iscrizione (13’30 ...

Continua a leggere

Flavio Ponzina e Irene Baccelliere campioni piemontesi sui 10000m ad Asti

Di Giancarlo Costa

Flavio Ponzina campione piemontese di 10000m (foto fidalpiemonte)

Si sono disputati domenica 8 aprile ad Asti i campionati piemontesi sui 10000 metri in pista.

Al maschile vittoria di Flavio Ponzina della Brancaleone Asti in 31’54”, seguito sul podio da Riccardo Rabino, a cui va anche il titolo regionale U23 in 32’47”, 3° Pietro Freiburger in 33’32”.

Nella prova femminile successo per Irene Baccelliere della Brancaleone Asti che, con 37’34” conquista anche il titolo U23. Seconda piazza per Elisa Stefani in 37 ...

Continua a leggere

Mondiali Indoor Atletica: nei 3000 metri vince l’etiope Yomif Kejelcha undicesimo Yassin Bouih

Di Giancarlo Costa

Yomif Kejelcha vinctore dei 3000m ai Mondiali Indoor di Birmingham (foto iaaf)

Nella finale dei 3000 metri,Yassin Bouih è undicesimo con 8m20s84c in una gara estremamente tattica, che si accende solo negli ultimi tre giri a ritmi elevati per il giovane azzurro che perde contatto dal gruppo. Ma il 21enne reggiano delle Fiamme Gialle torna comunque dalla sua prima esperienza iridata con il record personale ottenuto in batteria. Conferma del titolo per l’etiope Yomif Kejelcha, autore di un cambio di ritmo irresistibile (ultimo giro in 26.82) con il tempo ...

Continua a leggere

Campionati Mondiali Indoor di Atletica: oro nei 3000 per l’etiope Genzebe Dibaba

Di Giancarlo Costa

Genzebe Dibaba oro nei 3000 al Mondiali di Atletica Indoor di Birmingham (foto iaaf)

Sono iniziati a Birmingham in Gran Bretagna, i Campionati Mondiali di Atletica Leggera Indoor. Essendo al coperto la gara di corsa più lunga è il 3000 metri, che dovendo percorrere un anello di pista di 200 metri, vogliono dire ben 15 giri.

Nella gara femminile, andatura turistica, per così dire fino ai 2000 metri, poi si scatena l’inferno, anzi si scatena la favorita, l’etiope Genzebe Dibaba, fino ad allora in coda al gruppo, che in 8’45 ...

Continua a leggere

A Zurigo l’ultimo show in pista di Mo Farah

Di Giancarlo Costa

La volata dei 5000 di Zurigo con la vittoria di Mo Farah (foto iaaf diamond league)

Uno dei più forti mezzofondisti di tutti i tempi, il britannico di origine somale Mo Farah ha concluso la sua carriera in pista ieri sera, nella finale dei 5000 metri della IAAF Diamond League a Zurigo. Dopo l'inaspettata sconfitta ai Mondiali di Londra, che gli ha negato la quinta doppietta olimpico-mondiale sui 5000 e 10000 metri, lascia da vincitore in 13’06”05c con una volata entusiasmante caratterizzata da quattro atleti che si sono letteralmente tuffati su traguardo ...

Continua a leggere