Pico Trail nel segno di Debora Cardone e Rolando Piana. I Campioni di Lombardia sono Brambilla, Persico, Gilardi e Bontempi

Di GIORGIO PESENTI ,

Cardone e Piana i due vincitori del Pico Trail 2015 (foto Valetudo)
Cardone e Piana i due vincitori del Pico Trail 2015 (foto Valetudo)

Doppia vittoria Valetudo alla quarta edizione del Pico trail a Strozza, gara di casa della squadra bergamasca. L’hanno spuntata i due piemontesi del gruppo, Rolando Piana al maschile e Debora Cardone al femminile (alla terza vittoria consecutiva in questa gara). Giornata soleggiata e fresca, clima ideale per correre nei boschi di media montagna con un fondo in perfette condizioni. Gara corta (16,5 km) ma da non sottovalutare, un concentrato delle situazioni più diverse che si possono trovare gareggiando in montagna: sentiero, roccette, salite ripide e discese tecniche, tratti pianeggianti, passaggi in paese. Quattro gli atleti Valetudo nelle prime 5 posizioni, con Rolando Piana che chiude la gara in 1h44’31’’, seguito da Simone Paredi (C.S. Esercito), Vincenzo Persico, Clemente Berlinghieri. Sempre in testa per tutta la gara Debora Cardone (2h00’36’’), che all’arrivo ha preceduto Martina Brambilla (Carvico Skyrunning) e l’altra Valetudo Ester Scotti, in grande crescita.

Tutti soddisfatti i partecipanti per una gara al top come organizzazione, che ha raggiunto quest’anno i 240 iscritti. Circa 40 i partecipanti della Carvico skyrunning, che si aggiudica meritatamente il premio per il gruppo più numeroso. Sempre molto apprezzati i casoncelli del pranzo finale, durante il quale si sono svolte anche le premiazioni del circuito Lombardia skyrunning.

Il Pico trail infatti era la quinta ed ultima gara del circuito Lombardo running by Valetudo CSEN Outdoor, iniziato a Maccagno nel varesotto ad inizio maggio sulle sponde del lago Maggiore, proseguito poi nel bresciano con il giro delle Malghe, la ZACup skyrace del Grignone a Pasturo Lecco e alla fine di ottobre con la skyrace comasca di Bellagio. Dopo una stagione in grande crescita si aggiudica la classifica assoluta maschile e il titolo di campione di Lombardia a tappe il Valetudo Vincenzo Persico con punti 2160, vice campione Lombardo Radaelli Stefano 1860 punti e bronzo per un’altra aquila Valetudo Grossi Paolo punteggio 1766. La coppa femminile di campionessa lombarda va alla giovane Martina Brambilla del team Carvico skyrunning con il punteggio totale di 2660, vice campionessa di Lombardia Rizzi Cristina del GSA Cometa 1860 i punti e bronzo per la Valetudo di Presezzo Scotti Ester punti 1840. Nell’ agguerritissima classifica degli over 50 maschile il campionato di Lombardia è stato vinto da Bontempi Filippo dell’atletica Paratico punti 2880, vice campione il Valetudo di Taleggio Baroni Antonio punti 2280, terzo Calufetti Giacomo US. Malonno 2120 il punteggio. Nella categoria over 50 femminile il campionato Lombardo è finito in bacheca a Gilardi Daniela SEV Valmadrera Lecco punti 2540, vice campionessa Vezzoli Enrica ATL. Franciacorta 2420 i punti.

Classifiche Pico Trail 2015: http://www.picosport.net/it/race/10/ranking/page/1/

Classifiche circuito Lombardia running by Valetudo campionato di Lombardia a tappe CSEN Outdoor main sponsor Racer e Serim: http://www.picosport.net/it/championship/ranking/1/

Di Giorgio Pesenti

  • Sono nato a Brembilla, nel bergamasco, e ora vivo a Almenno San Salvatore. Dal 2004 sono presidente della Valetudo skyrunning e collaboro con il network OutdoorPassion dal 2011.



Può interessarti