Turin Half Marathon, la mezza maratona e la storia della corsa a Torino

Di PAOLOKECORRE ,

Percorso08
Percorso08

La corsa a Torino ha una delle storie più antiche d’Italia. Fin dal 1897 con il campionato pedestre italiano su strada, distanza di 35 km sul percorso Torino - Via Nizza - Nichelino - None e ritorno, che si conclude con la vittoria di Cesare Ferrari (Sport Pedestre Genova) in 2.26’45" secondo Carlo Airoldi (Libertas Milano) in 2.30’20" terzo Ettore Zilia (Club Pedestre Milano) in 2.36’55". L’anno precedente si era disputata la prima Olimpiade della storia moderna ad Atene dove la maratona (a cui lo stesso Carlo Airoldi che è arrivato ad Atene A PIEDI da Milano, non può partecipare perché "professionista") la vince in 2h50’ il greco Spyridon Louis. Anche il grande Dorando Pietri gareggiò a Torino per i colori della società "Atalanta" e il 31 dicembre 1905 su un circuito di 500 metri circa ricavato al Parco del Valentino attaccò il primato dell’ora alla presenza di un pubblico molto numeroso e caloroso accorso ad assistere all’evento nonostante la giornata fosse caratterizzata da freddo intenso e forte vento. Pietri percorse nell’ora 17,137 km, fallendo di poco il record italiano (km. 17,459). Nel 1919 poi anche la prima Susa-Avigliana, vinta dall’italiano Valerio Arri.

Domenica prossima, sperando che anche questa corsa entri negli annali, si corre la decima edizione della Turin Half Marathon. Il percorso piatto e lineare consente a tutti di correre al meglio delle proprie possibilità, calibrando i propri tempi sui passaggi e contando su buona assistenza, spugnaggi e rifornimenti. Lo scorso anno il keniano John Kiprotich ha chiuso in1h02’04’’ davanti ai suoi connazionali Philip Singoei e Fred Kosgei, mentre l’altoatesina Renate Rungger ha dominato la classifica femminile chiudendo in 1h13’18’’ . Quest’anno non si conoscono ancora i nomi dei top runners che saranno al via. In ogni caso tutte le informazioni sono disponibili all’indirizzo http://tmhalf.turinmarathon.it/ e la prossima settimana troverete qui su runningpassion la cronaca della corsa e le foto disponibili.

Aggiornamenti dalla Gara



Può interessarti