Pointe de Chaligne Skyrace: successi di Nadir Maguet e Barbara Cravello

Di GIANCARLO COSTA ,

Nadir Maguet e Marco Moletto i primi due della Pointe de Chaligne Skyrace (foto Lorella Bonel)
Nadir Maguet e Marco Moletto i primi due della Pointe de Chaligne Skyrace (foto Lorella Bonel)

Seconda edizione per la Pointe de Chaligne Skyrace, dopo l’edizione d’esordio del 2014. Gara fortemente voluta dal suo organizzatore Giovanni Ienaro, che l’ha riproposta con successo, con tanto di record di partecipanti, ben 200, e di record cronometrici maschili e femminili abbassati.
La Pointe de Chaligne Skyrace è una corsa in montagna di sola salita con partenza dai 1200 metri dell'Hotel dei Salassi di Ville sur Sarre in Valle d'Aosta ai 2605 metri della Pointe de Chaligne, per un dislivello in salita di 1500 metri, con una piccola discesa di 60 metri di dislivello, per uno sviluppo complessivo di circa 6 km.

Gran bel duello nella gara maschile tra Nadir Maguet del CS Esercito e il cuneese Marco Moletto alfiere del Team La Sportiva, risolta a favore di Maguet in 56’41” contro il 57’40” di Moletto. Terzo gradino del podio per Denis Trento in 1h01’23”, quindi completano la top ten Henry Aymonod 4°, Matteo Giglio 5°, Matteo Savin 6°, Pierre Yves Oddone 7°, Erik Benedetto 8°, Laurent Chuc 9° e Alex Dejanaz 10°.

Gara di livello anche al femminile, dove la spunta la biellese del Pollone Barbara Cravello in 1h12’07” su Charlotte Bonin 2a in 1h12’52”, Christiane Nex 3a in 1h14’08”, Elisa Brocard 4a e Chantal Vallet 5a .

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti