Eliud Kipchoge e Vivian Cheruiyot vincono la London Marathon, terzo Mo Farah

Di GIANCARLO COSTA ,

Vivian Cheruiyot vincitrice della London Marathon (foto fidal)
Vivian Cheruiyot vincitrice della London Marathon (foto fidal)

Nella London Marathon il campione olimpico Eliud Kipchoge conquista il successo per la terza volta in 2h04’17” davanti all'etiope Kitata (2h04’49”) e al britannico Mo Farah, neo-recordman nazionale in 2h06’21”. Corsa femminile vinta in rimonta dall'altra keniana plurimedagliata in pista Vivian Cheruiyot, che raggiunge e supera la favorita Mary Keitany e si invola al traguardo in 2h18’31” precedendo Brigid Kosgei (2h20’13”) e l'etiope Tadelech Bekele (2h21’40”). Quinta Mary Keitany, ritirata Tirunesh Dibaba per problemi muscolari.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti