Chiavenna-Lagunc: Henri Aymonod su tutti, Elisa Compagnoni al femminile

Di GIANCARLO COSTA ,

Henri Aymonod vince la Chiavenna Lagunc (foto torello viera) (1)
Henri Aymonod vince la Chiavenna Lagunc (foto torello viera) (1)

Un’altra edizione del Km Verticale Chiavenna-Lagunc che offre un “parterre de roi” con un finale a sorpresa. Sul chilometro verticale più veloce del mondo omologato da Fidal e Iaaf, che quindi si corre senza bastoncini, era atteso il duello tra l’eritreo Petro Mamu e il norvegese Johan Bugge, vincitore della scorsa edizione. Ma a sorpresa, ma non troppo visto i precedenti successi di Fully e del Piz Tri, trionfa il valdostano Henri Aymonod, portacolori del Corrintime in 32’14”, relegando sugli altri gradini del podio i favoriti della vigilia Petro Mamu 2° in 32’54”40c e Johan Bugge 3° in 32'55"00c. Completano la top ten il francese Frederic Tranchand 4° in 32’57”, il norvegese Torstein Tengsareid 5° in 33’52”, Michele Boscacci 6° in 34’07”, Micha Steiner 7° in 34’16”, Andrea Acquistapace 8° in 34’21”, Bernard Dematteis 9° in 34’22” e Nicolò Canclini 10° in 34’46”.

Nella gara femminile vittoria di Elisa Compagnoni, portacolori dell’Atletica Alta Valtellina, in 43’35”, seconda la toscana della Recastello Radici Group Samantha Galassi in 43’46”. terza la svizzera vice campione del mondo skialp di sprint race Arina Riatsch in 43’56”, quarta Alessandra Valgoi in 44’20” e quinta Angela Serena in 46’54”.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti