Bolzano City Trail: il 21 ottobre Rungger, Bazzoni e Achmüller ai cancelletti di partenza

Di GIANCARLO COSTA ,

Rungger Hannes (foto organizzazione)
Rungger Hannes (foto organizzazione)

Tra due settimane e mezzo, domenica 21 ottobre, il Bolzano City Trail festeggerà la sua premiere. Gli organizzatori dell’Azienda di Soggiorno di Bolzano, dello Sportclub Neugries e dell’ Ecoistituto Alto Adige possono già annunciare la partecipazione di atleti di punta: Hannes Rungger, specialista della lunga distanza di Sarentino, Hermann Achmüller, eccezionale atleta di Falzes e Gianmarco Bazzoni, campione locale di Bolzano.

Alcuni giorni fa Hannes Rungger ha vinto la 18a edizione della Soltn-Maratonina di montagna. Nell'intervista, al 36enne vincitore di Sarentino è stato chiesto a quali gare avrebbe partecipato nelle settimane successive. Una delle sue risposte è stata: il Bolzano City Trail. "Penso che sia un’idea fantastica. Le passeggiate sono i percorsi più belli che Bolzano ha da offrire. Sarà sicuramente interessante correre lungo questi percorsi nel contesto di una gara. Particolarmente importante sarà la segnaletica del percorso, che rappresenta certamente una sfida per gli organizzatori. Auguro loro che a questa prima edizione sia presente il maggior numero possibile di sportivi perché l’organizzazione, ma soprattutto il tracciato, lo meritano", ha dichiarato Rungger.

Hannes Rungger dovrà però vedersela con avversari temibili. Da un lato c'è Gianmarco Bazzoni, un atleta forte, originario di Bolzano. Per Bazzoni sarà sicuramente un evento molto speciale poter correre per la vittoria nella sua città natale. Presente, inoltre, lo specialista della lunga distanza Hermann Achmüller e Stefan Tschurtschenthaler, fratello della testimonial Agnes Tschurtschenthaler, che non si lasceranno sfuggire questa prima edizione del Bolzano City Trail.

Il percorso originale è lungo 31 chilometri

Domenica 21 ottobre, in occasione della prima edizione del Bolzano City Trail, i partecipanti potranno scegliere tre diversi percorsi. L’itinerario più lungo misura quasi 31 chilometri per circa 800 metri di dislivello. La gara si snoda lungo le tre famose passeggiate della città - Guncina, Sant’Osvaldo e Virgolo. "Le salite non sono troppo impegnative, ma si potrà godere di una splendida vista panoramica su Bolzano e naturalmente sulle montagne circostanti", dicono gli organizzatori.

Previsti anche due itinerari più brevi

Quasi la metà del percorso originale misura invece il Bolzano City Run, per un totale di 16 chilometri e 400 metri di dislivello. I partecipanti partiranno da Piazza Walther a Bolzano e proseguiranno lungo le passeggiate Guncina e Sant’Osvaldo. Oltre alle due gare principali, per le quali è necessario presentare un certificato medico sportivo, è anche prevista la gara non competitiva Bolzano City Enjoy. Questo percorso di circa 6 km, che si snoda nel cuore di Bolzano, è ideale anche per gli appassionati di nordic walking che desiderano esplorare le bellezze della città sul Talvera in modo attivo ma senza alcuna fretta. Allo stesso tempo avranno la possibilità di gustare le specialità locali lungo il percorso del gusto.

Le iscrizioni procedono a pieno ritmo

Le iscrizioni al Bolzano City Trail di domenica 21 ottobre possono essere effettuate sul sito dell’Azienda di Soggiorno di Bolzano all'indirizzo http://www.bolzano-bozen.it/bolzano-bozen-city-trail.html. La quota di iscrizione al Bolzano City Trail è di 40 euro fino al 20 ottobre mentre è di 30 euro per il Bolzano City Run.

Coloro che partecipano al Bolzano City Enjoy faranno anche del bene con la loro quota d'iscrizione di 25 Euro, perché parte del ricavato sarà devoluto all’associazione "Il Papavero - Der Mohn" impegnata nella promozione delle "cure palliative" per aiutare le persone malate nell'ultima fase della loro vita e garantire la migliore qualità di vita possibile nei casi in cui la guarigione non sia più possibile.

Fonte organizzazione

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti