Veroli Winter Trail: successi di Emanuele Ludovisi e Laura Chimera

Di GIANCARLO COSTA ,

Il vincitore del Veroli Winter trail Ludovisi Emanuele (foto Viglianti)
Il vincitore del Veroli Winter trail Ludovisi Emanuele (foto Viglianti)

Domenica 22 gennaio si è svolta a Veroli, uno storico borgo in provincia di Frosinone, la quarta edizione del “Veroli winter trail”, la gara organizzata dalla squadra locale “Ernica Running” guidata da Pietro Zeppieri è ormai diventata una classica di inizio anno e accoglie dal 2014 centinaia di trail runner da tutto il centro e il sud Italia.

Anche quest’anno alla partenza quasi 300 atleti si sono presentati al via, con la gioia degli organizzatori, la giornata a dir poco stupenda ha reso la gara perfetta sotto tutti i punti di vista.
Partenza del Veroli winter trail come sempre al centro dello storico paese, tra vicoli, chiese e il belvedere che da sui monti Lepini, la gara prevedeva 21 km con un dislivello di 1000 d+, quest’anno qualche piccola variante del percorso l’ha resa poco più dura delle altre edizioni ma sempre più bella.

Dopo il tratto iniziale tra il suggestivo passaggio nel paese, il tracciato si è svolto completamente nei sentieri immersi nel monte San Giacomo il colle a quota 1000 metri che domina Veroli; prima metà di gara dura e completamente in salita con dei tratti “saliscendi” nella parte più alta del colle, dove si sono potuti ammirare i “Monti Ernici” innevati, poi molto scorrevole e veloce fino a riprendere l’ultimo tratto in salita, reso anche scivoloso dal passaggio dell’andata, che portava alla parte alta del paese, da li fino all’arrivo in piazza “Santa Salome” una velocissima e divertente discesa sempre tra i sampietrini dei vicoli del Paese.

Vince a mani basse il favorito e sempre più in forma Ludovisi Emanuele (D+trail) in 1h50’32”, secondo al traguardo l’atleta di casa Cretaro Andrea (Ernica running) in 1h58’31”, al terzo posto dopo una bella rimonta Marcoccio Alfonso (pol.ciociara A.Fava) in 2h01’07”.

Nelle donne vince Chimera Laura (running club latina) in 2h10’48”, al secondo posto la sempre forte Cipollone Annalisa (ernica running) in 2h25’15”, gradino più basso del podio a De Simone Antonella (poligolfo formia) con 2h27’44”.

Il dopo gara e il pasta party nello storico albergo del “palazzo Filonardi” ha reso il “terzo tempo” un momento d’aggregazione e amicizia per tutti in perfetto spirito trail, confermando l’accoglienza e la voglia di valorizzazione del paese di Veroli da parte degli organizzatori.

Di Andrea Cretaro - organizzazione

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti