Valborbera Trail, venerdì si comincia a Cantalupo Ligure

Di GIANCARLO COSTA ,

Diego Picollo
Diego Picollo

Tutto pronto a Cantalupo Ligure (AL) dove venerdì 4 ottobre alle ore 21:00 prenderà ufficialmente il via la quarta edizione del RUN for A.I.L. Valborbera Trail - Memorial Mario Tacchella, uno degli ultimi ultra trail della stagione. I concorrenti impegnati nella gara più lunga affronteranno ben 100 km per 5.600 metri di dislivello: portarla a termine significa accumulare ben 5 punti ITRA utili per l’iscrizione all’Ultra Trail del Monte Bianco. Tanti big del settore hanno già dato la loro adesione, da Gianluigi Mignacco (Asd Gli Orsi) ad Andrea Matteucci (Bergeggi Team) e Cristian Rota (Bergamo Stars).

Il giorno dopo toccherà alle altre prove inserite nel programma: alle 9:00 sempre da Piazza Europa è previsto il via per la 50 km, con dislivello di 2.800 metri (3 punti ITRA) e anche in questo caso ci sono nomi di spicco annunciati al via, come Ernesto Ciravegna (presidente del BergTeam, coinvolto nell’organizzazione) che punta a migliorare il 5° posto dello scorso anno nella gara lunga ma dovrà confrontarsi con Alberto Ghibellini e Corrado Ramorino, da inserire nel novero dei favoriti, senza dimenticare la gloria locale Giorgio Fiori. In campo femminile tutti i fari saranno puntati su Giuliana Arrigoni, uno dei nomi storici dell’offroad italiano. Nella 20 km (1.150 metri di dislivello), al via sempre alle 9:00, spicca la presenza di Diego Picollo, lo scorso anno vincitore sui 10 km e il corridore alessandrino ha già annunciato di voler gareggiare anche su questa distanza al via alle 15:00, per onorare al meglio il ricordo del suo amico Andrea Chaves, al quale la gara più breve, che scatterà alle 15:00, è dedicata. Nel complesso saranno presenti atleti di Francia, Germania, Israele, Monaco, Olanda e Svizzera oltre ai nostrani.

La manifestazione sta rapidamente raggiungendo il limite complessivo di partecipazione, ma fino a giovedì 3 ottobre ci si potrà ancora iscrivere, al costo di 90 euro per la gara più lunga, 50 euro per i 50 km, 20 euro per la 20 km, mentre per il minitrail i 10 euro d’iscrizione potranno essere versati fino al giorno di gara. Importante per tutti gli iscritti, ma soprattutto per coloro che gareggeranno in notturna, avere ben presenti tutti gli aspetti del regolamento, in particolare quelli dedicati al materiale obbligatorio comprensivo di telefono cellulare, lampada frontale e vestiario adatto alle ore più rigide, senza dimenticare la dislocazione dei ristori, fino a 11 per la gara più lunga senza dimenticare volontari sparsi per il tracciato con riserve d’acqua per emergenze.

Per informazioni: BergTeam, tel. 335.6883219, http://www.valborberatrail.it

Fonte organizzazione

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti