Nel Trofeo Baroli Sport di Villenueve (AO) vittorie di Xavier Chevrier e Catherine Bertone

Di GIANCARLO COSTA ,

Xavier Chevrier vincitore del Trofeo Baroli Sport (foto FB Chevrier)
Xavier Chevrier vincitore del Trofeo Baroli Sport (foto FB Chevrier)

Serata di stella quella di ieri sera mercoledì 10 giugno a Villeneuve in Valle d'Aosta per il Trofeo Baroli Sport. C'era tutta la Valle d'Aosta che corre e non solo. Presenti i cugini di Nus, Xavier Chevrier e Federico Pellegrino, il primo che festeggia la prima vittoria in un Campionato Italiano assoluto di corsa in montagna di domenica scorsa vincendo per la terza volta il Trofeo Baroli Sport, il secondo, l'asso italiano dello sci di fondo, che si cimenta di corsa anche se ha appena iniziato la preparazione per la prossima stagione agonistica sulla neve. C'era Catherine Bertone, che sta preparando l'appuntamento di Zermatt, che sarà Campionato Mondiale di Lunghe distanze, già argento a squadre lo scorso anno e soprattutto una delle migliori maratonete italiane in circolazione.

E c'era l'Italiana giovanile della corsa in montagna, con il responsabile Paolo Germanetto, qui in preparazione dei prossimi appuntamenti internazionali. Una notturna, anzi preserale, fatta di salite, discese, curve e controcurve per 6,92 km, una gara breve ma intensa, dove i continui cambi di direzione e pendenze mette a dura prova le gambe dei protagonisti.

Vittoria per Xavier Chevrier, valdostano di Nus, ma portacolori dell'Atletica Valli Bergamasche Leffe, con il tempo di 28'59”, seguito sul podio da Massimo Farcoz 2° in 29'15” e da Erik Rosaire 3° in 29'33”. Completano la top ten Dennis Brunod 4° in 30'30”, Henri Aymonod 5° in 31'59”, Christian Joux 6° in 32'19”, Julien Baudin 7° in 32'43”, Didier Abram 8° in 32'51”, Fabrizio Cheillon 9° in 33'22”, Mathieu Brunod 10° in 33'30”e Federico Pellegrino 11° in 33'33”.

Catherine Bertone dell'Atletica Calvesi si aggiudica la prova femminile in 36'06”, seguita dalla junior Joelle Helene Vicari 2a in 38'13”, 3a Giulia Collavo in 38'24”, 4a Chantal Vallet in 38'41” e 5a Federica Barailler in 39'05”.

Presente la Nazionale Allievi, che si sono cimentati su un percorso più breve di 3,46 km. Nella gara maschile vittoria di Samuele Nava su Mirko Cocco 2° e Andrea Prandi 3°, mentre la gara femminile se l'aggiudica Beatrice Bianchi su Chiara Gazzoli e Gaia Colli.

In allegato la classifica completa.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti