A Tortona i Campionati Piemontesi di Urban Trail a Gianfranco Cucco e Giovanna Caviglia

Di GIANCARLO COSTA ,

Podio femminile Urban Trail Tortona (foto fidal piemonte)
Podio femminile Urban Trail Tortona (foto fidal piemonte)

Si sono disputati a Tortona i Campionati Piemontesi di Urban Trail con la partecipazione di ben 461 corridori.

Il titolo regionale assoluto maschile va a Gianfranco Cucco del Bio Correndo AVIS con il tempo di 59’44”, seguito sul podio da Nicholas Bouchard 2° in 1h00’38”,campione Under23, e da Jacopo Musso 3° in 1h00’57”.
Per quanto riguarda gli altri titoli, quello junior va ad Enrico Boidi, il titolo e categorie master Master AM ad Alex Zuliani, il titolo Master BM ad Angelo Panucci e quello Master CM a Stellio Ronchiato.

Nella gara femminile la campionessa piemontese assoluta è Giovanna Caviglia dell’Atletica Alessandria, con tempo finale di 1h08’21”, seguita sul podio da Eufemia Magro, che si aggiudica il titolo regionale Master AF, seconda in 1h09’06” e dalla lombarda Karin Angotti terza.
Titolo regionale Master B va a Sandra Belletti, il titolo Master C a Rosa Armeni.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti