I top runner dell'Ecomaratona del Barbaresco e del Tartufo Bianco d'Alba (CN)

Di MARCO CESTE ,

Il podio 2013
Il podio 2013

Mancano pochi giorni ormai alla quinta edizione dell'Ecomaratona del Barbaresco e del Tartufo Bianco d'Alba che si correrà domenica 2 novembre con partenza e arrivo nello splendido centro storico della città di Alba . Sono attesi atleti da ogni angolo d'Italia e anche dall'estero, che hanno fatto registrare un nuovo record di presenze per la sempre più apprezzata gara albese che si corre tra gli splendidi paesaggi della Langa tra Alba, Barbaresco, Neive e Treiso. Esauriti tutti i posti per la mezza e la camminata, sono disponibili gli ultimi posti per la maratona.  
Pochi giorni fa è stato presentato il trofeo che verrà consegnato al vincitore della maratona, un'opera d'arte realizzata dall'artista Roberto Cossellu.
A contendersi il prestigio della vittoria e dello speciale trofeo, sulla distanza di km. 42,195 della maratona, in prima fila ci saranno i favoriti, top runner dell'Ecomaratona del Barbaresco e del Tartufo Bianco d'Alba 2014: 
MICHELE EVANGELISTI anni 34, Triangolo Sport asd
Partira' con il numero 1 perchè è lui il vincitore dell'ultima edizione 2013. Grande esperto di gare di lunga durata ha fatto parte della squadra azzurra della 100 km ai mondiali 2011 e agli europei 2013. Su queste distanze il forte atleta toscano, tesserato per la società organizzatrice albese Triangolo Sport, ha ottenuto nella carriera importanti risultati.
LORENZO TRINCHERI anni 44, Roata Chiusani
Pettorale n. 2 - Ha vinto le prime due edizioni della gara. E' un ultramaratoneta apprezzato in Italia e all'estero, molto forte in salita, è infatti soprannominato "il camoscio di Dolcedo", da dove proviene essendo lui ligure. Quest'anno ha vinto la Maratona dell'Etna e una importante gara in Spagna. Dopo due anni di assenza da Alba ritorna per puntare al tris. 
WALTER SARTOR, anni 41, Dragonero
Pettorale n. 3 - Ha vinto l'edizione 2012. E' un vero specialista della distanza dei 42,195 km di Maratona, ma il titolo più prestigioso lo ha conseguito proprio in quell'anno sulla distanza di 50 km, laureandosi Campione Italiano. 
IOAN MAXIM, anni 35, Podistica Valle Varaita
Pettorale n. 4 - Di origine romena, da tanti anni corre in Italia. Si dedica con ottimi risultati ed è sovente sul podio alle prove di montagna, sky marathon e trail, Ha esordito sulla 42,195 km proprio lo scorso anno ad Alba. Quest'anno ha vinto la prima edizione della Barbaresco-Barolo UltraTrail 50 Km. 
LORENZO PERLO anni 35, Avis Bra Gas
Pettorale n. 5 - E' un atleta locale, roerino nato a Sommariva Bosco e in forza alla società di Bra.. Vanta una lunga e brillante carriera nelle corse di medio fondo della'atletica leggera. Ha un personale di 1h e 09 sulla mezza maratona e sarà sicuro protagonista per la vittoria finale anche sulla distanza di maratona domenica ad Alba.
EZIO TALLONE anni 31, Dragonero
Pettorale n. 6 - Per correre la sua prima maratona ha scelto Alba. Dopo ottimi risultati nelle distanze inferiori per lui un 'esordio sulla distanza calcolato e preparato con meticolosità. L'avvicinamento alla gara è stato curato molto bene dal suo tecnico Graziano Giordanengo, ottimo atleta maratoneta, spesso protagonista e a podio in questa gara.  
FRANCESCA CANEPA anni 43, Atletica Calvesi
Aostana, atleta nazionale di Ultra Trail. Aveva partecipato nel 2011 all'ecomaratona ad Alba ed è quindi un gradito e piacevole ritorno. Anche perchè nel frattempo la fortissima atleta azzurra, grazie alle vittorie nel 2012 e 2013 al Tor de Geans, l'importantissima gara Ultra Trail di ben 300 km sul perimetro della Valle d'Aosta, è diventata un'icona della specialità. Quest'anno ha vinto tra l'altro la 100 km. delle Alpi.
TERESA MUSTICA  anni 40, Delta Spedizioni Genova
 
Atleta genovese, lo scorso anno fu seconda e artefice di un emozionante arrivo sulla linea del traguardo di Alba in compagnia dei suoi due bambini. E' quindi una "mammina" molto forte che sembra correre queste lunghe distanze senza il peso della fatica. Quest'anno ha vinto la classifica femminile della prima edizione dell'Ultratrail Barbaresco-Barolo 50Km.
Mezza Maratona (Maratonina)
Anche la gara sulla distanza di km. 21 sarà sicuramente interessante e combattuta. Franco Chiera (Base Running) vincitore delle ultime tre edizioni punterà ad un memorabile poker. Tra le donne anche Eufemia Magro (Dragonero) che vinse nel 2011 e 2012. 
Saranno sfide sicuramente appassionanti, e per non perdersi i momenti migliori della gara, si ricorda che la partenza sarà unica alle ore 9,00 dal lato Piazza Rossetti del Duomo di Alba domenica 2 novembre 2012.
Il passaggio a Barbaresco è previsto alle 9,30 circa.
Gli arrivi in piazza Rossetti/Duomo saranno dalle ore 10,15 circa per la mezza maratona e dalle ore 11,30 circa per la maratona.Per gli appassionati e non solo, uno spettacolo da non mancare !  

comunicato stampa Triangolo Sport



Può interessarti