In the night, on the snow: sabato sera si corre il Vialatteatrail sulle piste di Sestriere

Di GIANCARLO COSTA ,

Volantino Vialatteatrail
Volantino Vialatteatrail

Se date un'occhiata veloce al chilometraggio (28 km) e al dislivello (1900m D+), il Vialatteatrail vi sembrerà una cosa da "pischelli", ormai in gran parte lanciati nelle ultra, dalla Lavaredo all'UTMB.

Ma se avrete voglia di approfondire l'argomento vi accorgerete che davanti a voi si presenta una gara unica in terra italiana, si correrà un trail di notte e sulle piste innevate.

La location scelta è di quelle importanti, la rinomata Sestriere, già sede dei Giochi Olimpici di Torino 2006, arrivo di numerose tappe di Giri d’Italia e Tour de France. L’organizzazione dell’evento è in mano all’ASD Bikeadventures. Nico Valsesia, Marco Abbà e Maurizio Scilla, organizzatori esperti hanno creato quest’evento, curando in modo particolare tutto quello che riguarda la sicurezza degli atleti, visto che correranno il rischio di doversi cimentare a temperature decisamente al di sotto dello zero termico.

A pochi giorni dal fatidico 15 dicembre, sono stati superati 700 iscritti con molti atleti provenienti da fuori regione ed alcuni atleti stranieri.

La partenza è prevista per le ore 18 nella centrale Piazza Fraiteve, i trailers percorreranno la strada innevata che porta al Col Basset, raggiungeranno il Rif. Marmotta ed affrontare in seguito la salita che porta al Monte Fraiteve, che con i suoi 2700 m di quota, è la Cima Coppi di questa gara.

Una veloce discesa porterà gli atleti a Sestriere dove terminerà il Vialattearun (17km), mentre i concorrenti della lunga si dirigeranno verso Borgata e “attaccheranno” le ultime due salite, rispettivamente di 400 m e 300 m di dislivello, prima di raggiungere il meritato traguardo di Sestriere.

Il livello della competizione è altissimo, basti pensare che al via in campo maschile sarà presente il campione italiano trail Fabio Bazzana, il forte skyrunner Stefano Butti, i piemontesi Paolo Bert, Daniele Fornoni, Danilo Lantermino e Filippo Barazzuol, l’emiliano Giuseppe Marazzi, il lombardo Marco Zarantonello, i valdostani Diego Vuillermoz e Bruno Brunod, leggenda dello skyrunning, al suo ritorno alle gare. A cercare di far continuare la tradizione favorevole ai francesi, che si sono imposti nelle prime due edizioni, saranno presenti Michel Lanne (già vincitore di un’edizione), Renaud Castiglioni e Gilles Rostolan.

Per quanto riguarda il settore femminile, assoluta protagonista sarà certamente la giovane patavina Silvia Serafini, campionessa italiana e autrice di una stagione favolosa. Si dovrà difendere dagli attacchi delle lombarde Patrizia Pensa, Giuliana Arrigoni e Maria Ilaria Fossati. Saranno al via anche le forti piemontesi Raffaella Miravalle e Marina Plavan.

La gara si potrà svolgere grazie all’intervento del Comune di Sestriere e alla collaborazione del Comprensorio Vialattea, Soccorso Alpino, Esercito, Soccorso Alpino Finanza, Carabinieri, Ente Tutela Flora e Fauna, Consorzio Forestale Alta Valle Susa.

In occasione del Vialatteatrail, la telecabina Sestriere-Fraiteve rimarrà aperta fino alle 20.30, il Rifugio Punto d’Incontro organizzerà un aperitivo con affettati, formaggi e polenta concia in attesa dell’arrivo degli atleti.

SCHEDA TECNICA

Vialatteatrail

15 dicembre 2012

28 km / 1900m D+

17km /900m D+

organizzazione: ASD Bike Adventures

www.vialatteatrail.com

info@vialatteatrail.com

Fonte Organizzazione

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Può interessarti