Terza edizione del Mont Avic Trail sabato 3 ottobre a Champdepraz loc. Chevrere (AO), finale del circuito Tour Trail Valle d'Aosta

Di GIANCARLO COSTA ,

Mont Avic trail
Mont Avic trail

La lunga stagione del trail running in Valle d'Aosta, sta per concludersi con le prove di Champdepraz loc. Chevrere (AO) che si disputano sabato prossimo 3 ottobre. Due i percorsi, uno di 37 km con 3000 metri D+ e l'altro di 22 km con 1550 metri D+, entrambi con partenza e arrivo ai 1257 metri di Covarey. I sentieri sono quelli del Parco Naturale del Mont Avic, per salire in vetta al monte Barbeston, sfiorare le acque dei laghi Blanc, Noir, Vallet e Leser, passare dal rifugio Barbustel, per poi ritornare a Covarey.

Un'occasione per fare sport, far festa e per conoscere questo gioiello della Valle d'Aosta, natura e ambiente incastonati ai piedi del Mont Avic. E' la montagna di casa di Dennis Brunod, che qui ci vive e si allena e in questa speciale occasione si sdoppia nel ruolo di organizzatore, oltre che di corridore, con la Polisportiva Mont Avic e il comune di Chapdepraz.

Lo abbiamo sentito per sapere le ultime novità a una settimana dalla partenza.

“Siamo a buon punto con l'organizzazione della gara. – ci ha detto Dennis Brunod – Negli ultimi giorni i miei allenamenti sono i continui sopralluoghi sui sentieri, per segnare e fettucciare i percorsi e pulire con gli altri volontari le zone che lo richiedono. Per quel che riguarda le iscrizioni sono numerose le adesioni che abbiamo ricevuto, anche se ci sono ancora posti disponibili, fino al tetto numerico di 600 tra le due gare. Le iscrizioni si chiuderanno il 30 settembre, sempre online attraverso il sito wedosport.it. Il numero è il massimo di persone e mezzi che possiamo accogliere a Covarey, per fare in modo che tutti siano contenti non solo della corsa ma anche dell'ospitalità, del pranzo e della festa finale. Dopo la neve del primo anno e la pioggia del secondo speriamo ovviamente nel sole per questa edizione, ma in ogni caso non ci faremo trovare impreparati. E speriamo vengano anche gli spettatori per assistere a questa gara, per vedere gli atleti e il panorama bellissimo che offre questa zona.”

Saranno proprio lui e il rumeno della Valetudo Ioan Maxim a giocarsi il successo maschile nel circuito Tour Trail Valle d'Aosta, dopo le prove Licony, Cervino, Becca di Viou, Monte Rosa Walser, Gran Paradiso ed i Vertical che comunque hanno fatto punteggio. Il successo femminile vede in lizza Marlene Jocallaz e Lisa Borzani, la veneta che ormai corre sempre in Valle d'Aosta, che ha chiuso al secondo posto il Tor des Geants.

La distribuzione dei pettorali inizierà venerdì 2 ottobre presso l'Hotel Parc Mont Avic dalle 17 alle 21, per proseguire dalle 6 del sabato mattina 3 ottobre. La partenza del Trail 37 km sarà alle 7,30, quella del Trail 22 km e K-Bike sarà alle 9. Nel pomeriggio alle 15,30 ci sarà la gara dei bambini, mentre ci saranno attività collaterali, come la visita al Parco Faunistico Chevrere Mont Avic, voli turistici in elicottero, giochi per i bambini, l'AperiSpritz durante la premiazione, il concerto dei Fonofobia e la cena con porchetta.

A domenica 4 ottobre per la cronaca.

Per le ultime informazioni www.polmontavic.altervista.org e per le iscrizioni www.wedosport.net

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti