Si corre domenica il Trofeo Vanoni a Morbegno

Di GIANCARLO COSTA ,

Alex Baldaccini in discesa foto fb Baldaccini
Alex Baldaccini in discesa foto fb Baldaccini

Domenica 23 ottobre torna a Morbegno (SO) il 59° Trofeo Ezio Vanoni, gara internazionale di corsa in montagna con una staffetta maschile su un totale di 21,750 km e una prova femminile di 5 chilometri. Tra gli uomini presenti i migliori team italiani, a cominciare dall’Atletica Valli Bergamasche che schiera il campione del mondo di corsa in montagna lunghe distanze Alessandro Rambaldini, Cesare Maestri e Luca Cagnati, poi il Gs Orobie, terzo lo scorso anno, con il recordman Alex Baldaccini, il valtellinese Mirko Bertolini e Vincenzo Milesi. Attenzione anche a La Recastello Radici Group con Fabio Ruga, Francesco Della Torre e Rolando Piana, senza dimenticare il Valchiese che con Alberto Vender e Marco Filosi.
Annunciate al via 10 staffette straniere tra cui Francia, Gran Bretagna, Galles, la Slovenia e la Repubblica Ceca con due terzetti, San Marino, Irlanda. Tutti si affronteranno sul tradizionale tracciato di 7250 metri (dislivello 435 metri), per una staffetta a tre elementi con partenza alle ore 14.00 nella manifestazione organizzata dal Gs Csi Morbegno.

In mattinata, dalle ore 11.00, scatterà il 33° Vanoni femminile (5 km con un dislivello di 248 metri) e qui è attesa l’atleta di casa Alice Gaggi (La Recastello Group) che lo scorso anno chiuse al secondo posto. La vicecampionessa europea dovrà vedersela con la compagna di squadra Samantha Galassi, la ceca Pavla Schorna e le britanniche Heidi Dent e Lou Roberts, alla francese Céline Jeannier e alle locali Roberta Ciappini e Arianna Oregioni.

Alle 9.00 partirà invece il 39° Minivanoni per le categorie giovanili.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti