Sabato 6 luglio si corre il Licony Trail a Morgex

Di GIANCARLO COSTA ,

Licony Trail a Morgex (foto acmediapress)
Licony Trail a Morgex (foto acmediapress)

Ci sarà anche Franco Collé al via del Licony Trail che scatterà sabato mattina (6 luglio) da Morgex, attraversando anche i sentieri di La Salle. Il valdostano, già vincitore del Tor des Géants, è rimasto dubbioso fino a mercoledì pomeriggio, confermando poi la sua presenza. Collé infatti non è ancora nelle migliori condizioni fisiche: è rimasto fermo un mese per infortunio, saltando la Monte Rosa Skymarathon e ritirandosi alla Marathon du Mont-Blanc.

Nelle scorse ore ha invece deciso di partire nella 70 chilometri del Licony Trail, quarta prova del circuito Tour Trail Valle d’Aosta e gara che assegnerà anche punti Itra. Tra le donne è invece attesa Sonia Glarey, altra valdostana che predilige le competizioni sulle lunghe distanze.

Sono 5000 i metri di dislivello positivo che i trailer dovranno affrontare. La fatica potrà però essere divisa in due, grazie alla formula a staffetta (anche mista): 35 chilometri per il primo frazionista e altri 35 per il compagno di squadra, con cambio in centro a Morgex. Il via della 70 chilometri e delle staffette sarà dato alle 4 di sabato mattina, mentre alle 9 scatterà il trail di 25 chilometri che propone invece un dislivello positivo di 1650 metri.

Confermato l’obbligo dei ramponcini per tutti i concorrenti che hanno scelto di gareggiare nella 70 chilometri, individuale o staffetta. I ramponcini serviranno solo nel secondo tratto e potranno essere inseriti nello zaino a metà gara, che coinciderà con il passaggio nel centro di Morgex. Da lì in avanti i ramponcini rientrano tra il materiale obbligatorio: lungo il percorso sono previsti controlli a sorpresa.

Ad anticipare il Licony Trail sarà ancora una volta l’evento riservato ai bambini che in passato ha portato a Morgex tantissimi giovani sportivi che in estate e in inverno praticano anche altre discipline. Piccolo giro di corsa, poi festa, merenda e premiazioni. Partenza intorno alle 16,30, iscrizioni sul posto.

Fonte acmediapress

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti