RunAvalanche: nella discesa di Bardonecchia i più veloci sono Luca Vacchieri e Sara Giacoletto Papas

Di GIANCARLO COSTA ,

Il vincitore della RunAvalanche Luca Vacchieri (foto Damiano Benedetto)
Il vincitore della RunAvalanche Luca Vacchieri (foto Damiano Benedetto)

In una giornata limpida e soleggiata, così da poter godere della splendida cornice montana di Bardonecchia vista dallo Jafferau, un manipolo di atleti si è cimentato in una corsa di sola discesa a tutto gas. Saliti con gli impianti della Colomion S.p.A. i nostri runners “fast and curious” sono partiti da quota 2700 metri per arrivare al traguardo coprendo un dislivello negativo di 1400 metri in meno di 6 km.

Luca Vacchieri con un tempo di 17’22” ha fatto suo, con una manciata di secondi in meno, il record che l’anno scorso era stato stabilito da Angelo Busi (17’30”). Prima donna Sara Giacoletto Papas in 25’22”, invariato il record femminile di Debora Cardone che l’anno scorso tagliava il traguardo in 19’31”.

Il tutto si è svolto in un clima di contagiosa simpatia, goliardia ed amicizia. L’appuntamento è per il 24 marzo 2018.

Fonte organizzazione sge20.com

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti