Peter Kienzl ha vinto il 4K Alpine Endurance Trail Valle d'Aosta, secondo Bruno Brunod

Di GIANCARLO COSTA ,

1 Il vincitore del 4K Peter Kienzl (1)
1 Il vincitore del 4K Peter Kienzl (1)

E' arrivato a Cogne il vincitore della prima edizione del 4K Alpine Endurance Trail Valle d'Aosta, la corsa no-stop sulle Alte Vie 1 e 2 della Valle d'Aosta su un percorso di 350 km con 25000 metri D+.

Autore dell'impresa è Peter Kienzl, 41 anni altoatesino della zona di Merano, che partito sabato scorso a Cogne con altri 600 concorrenti circa, ha macinato salite e discese giorni e notti, arrivando a Cogne vincitore dopo 82h53' di corsa e camminio sui sentieri della Valle d'Aosta e dei 4000 che originano il nome della competizione 4K.

Oggi al passaggio di Champorcher era lucido e determinato a concludere la sua impresa, in perfetto controllo delle sue forze fisiche, provate da oltre 3 giorni con solo una mezz'ora di sonno e con pochissime pause per mangiare e bere il necessario per sostenere la sua gara. Da notare che la prima edizione di questo genere di gare porta bene agli altoatesini, fu Ulrich Gross a vincere la prima edizione del Tor des Geants sei anni fa'.

Alle sue spalle sta per arrivare la leggenda dello skyrunning e del trail, il valdostano Bruno Brunod, che ha un paio d'ore di distacco e che è ormai impegnato nella discesa finale. Terzo il francese Yann Bonanni, attesoa Champorcher. Quarto, quinto e sesto sono Enzo Benvenuto, Danilo Lantermino e Roberto Beretta che stanno risalendo la valle di Champorcher.

Viaggia in ottava posizione assoluta la prima donna, Francesca Canepa, entrata nel punto vita di Donnas, autrice di una grande prova soprattutto nella prima metà di questo 4K. In seconda posizione c'è Patrizia Pensa e in terza Giuliana Arrigoni.

Per tutti gli altri corridori sul percorso ci sono 155 ore di tempo per completare la gara, gli ultimi sono attesi per venerdì a Cogne.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Può interessarti