Orienteering a Lanzo d'Intelvi (CO)

Di GIANCARLO COSTA ,

Orienteering Lanzo dIntelvi
Orienteering Lanzo dIntelvi

I rilievi montuosi tra Como e la Svizzera sono stati il teatro della 2 giorni della Lombardia 2009, manifestazione di orienteering che si è disputata il 19 e 20 settembre a Lanzo d'Intelvi. Positiva la presenza degli eporediesi, anche al confronto con atleti stranieri e con italiani di categorie superiori.

In W14 Gaia Sebastiani è giunta al 2° posto sia nella gara long che in quella middle, dietro alla svizzera Didier; in W12 Anita Curzio ha chiuso entrambe le gare al 3° posto. Lucia Curzio e Irene Zanella si sono confrontate nella categoria assoluta femminile (WA) piazzandosi rispettivamente al 2°  e 3° posto (long e middle) e 5° e 8° in una classifica che ha visto la presenza di alcune atlete della nazionale italiana junior. Anche Samuele Curzio ha corso in MA piazzandosi all'8° e 6° posto nelle due gare e macinando un bel numero di kilometri.

Tra i master Luigi Sebastiani ha corso in M45 giungendo al 7° e 8° posto ed Anna Giachino ha chiuso al 5° e 7° posto in W45. (Leonardo Curzio)

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Può interessarti