Maratona Città del Tricolore a Reggio Emilia: vittorie di Teresa Montrone e del marocchino Youssef Sbaai

Di GIANCARLO COSTA ,

Il marocchino Sbaai vincitore della Maratona di Reggio Emilia (foto organizzazione)
Il marocchino Sbaai vincitore della Maratona di Reggio Emilia (foto organizzazione)

Italia e Marocco sul gradino più alto del podio nella 24ma edizione della Maratona di Reggio Emilia-Città del Tricolore, con due atleti alla prima partecipazione in questa gara e oltre 2400 arrivati al traguardo. Al femminile si impone nettamente Teresa Montrone (Alteratletica Locorotondo) che chiude nel tempo di 2h39:17. La 31enne pugliese, sorella del canottiere bronzo olimpico Domenico, festeggia il successo con un ampio margine di vantaggio sulla croata Nikolina Sustic, campionessa mondiale della 100 km, seconda in 2h41:30 mentre finisce terza Federica Proietti (Calcestruzzi Corradini Excelsior), che si migliora con 2h43:46.

Tra gli uomini il marocchino Youssef Sbaai (Team Marathon) vincendo in 2h14:53 precede il ruandese Jean Baptiste Simukeka (Gs Orecchiella Garfagnana) 2° in 2h17:20, leader delle ultime due edizioni e il keniano Julius Rono (Atl. Recanati) 3° in 2h17:48. Quarto posto invece per il piemontese Francesco Bona (Aeronautica), primo degli italiani con 2h17:59. Al via per una sgambata anche il campione olimpico Gelindo Bordin, oro ai Giochi di Seul nel 1988. Partenza in corso Garibaldi in una fredda mattinata di sole, ma con temperatura comunque accettabile (3 gradi alla partenza, 7 all’arrivo) per i 2514 runner presenti all’appello rispetto ai tremila iscritti.

Nell’evento targato Tricolore Sport Marathon, disputata anche la non competitiva Run 4 Charity Coop Alleanza 3.0, con ricavato destinato a otto onlus del territorio. L’edizione numero 25, domenica 13 dicembre 2020, sarà valida come campionato italiano assoluto e master di maratona.
Fonte fidal

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti