L'UTMB suona la Marsigliese con le vittorie di Ludovic Pommeret e Caroline Chaverot

Di GIANCARLO COSTA ,

UTMB 2016 Fotogallery (18)
UTMB 2016 Fotogallery (18)

L'UTMB, l'Ultra Trail Mont Blanc, la gara delle gare del mondo Trail Running, il giro del Monte Bianco che partendo e arrivando a Chamonix attraversa Francia, Italia e Svizzera, ha emesso i suoi verdetti. I francesi Ludovic Pommeret e Caroline Chaverot faranno suonare la Marsigliese durante le premiazioni di domani pomeriggio, e se per la Chaverot di marcia trionfale s'è trattato fin dall'inizio, per Pommeret è stata una vittoria con una rimonta incredibile nel finale di gara, quando caldo e stanchezza si sono abbattuti sui battistrada, uno su tutti l'americano Zach Miller che per tre quarti di gara ha accarezzato il sogno di sfatare il tabu UTMB per i trailers stelle e strisce.

Invece con l'incredibile rimonta finale nella canicola del Monte Bianco edizione 2016, il successo va a Ludovic Pommeret che in 22h00'02” vince la gara dei sogni dei francesi, seguito sul podio dallo strepitoso Lituano Gediminas Grinius 2° in 22h26'05”, mentre il terzo gradino del podio va all'americano Tim Tollefson in 22h30'28”. Completano la top ten David Laney (USA) 4°, Javier Dominguez Ledo (SPA) 5°, Zach Miller (USA) 6°, Sebastien Camus (FRA) 7°, Julien Chorier (FRA) 8° e Juan Jimenez 10°. In nona posizione finalmente ritorna il grande risultato di un italiano, Giulio Ornati in 23h25'38”, autore di una grande gara in rimonta che riporta un trailer italiano nei primi 10 dell'UTMB, dopo i due successi di Marco Olmo e il 10° posto di Massimo Tagliaferri di 8 anni fa'. E i complimenti vanno anche a Marco Zanchi, che chiude 11° in 23h44'43”, quindi Ivano Molin 21° in 25h40'32”, Stefano Ruzza finisher in 27h10'22” e Nicola Bassi finisher in 28h15'23”.

Nella gara femminile successo della francese Caroline Chaverot in 25h15'40”, 2a la svizzera Andrea Huser in 25h22'56”, 3a la spagnola Uxue Fraile Azpeita in 27h10'22”, 4a Juliette Blanchet in 27h37'18” e 5a l'americana Magdalena Boulet in 28h18'05”. Prima delle italiane, anche se non ancora giunta al traguardo, è Graziana Pe che naviga in 14a posizione.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Può interessarti