Giro del Belvedere - Bricherasio (TO): Da Perth, Australia, alla collina bricherasiese.

Di GIANCARLO COSTA ,

Giro-belvedere-2011.jpg (foto Alessio Raccanello)
Giro-belvedere-2011.jpg (foto Alessio Raccanello)

Buon successo di partecipanti per l'VIII^ edizione del “Giro del belvedere” svoltasi a Bricherasio e che si caratterizza, da anni, come raduno podistico serale di fine estate inaugurando, contemporaneamente, il settembre bricherasiese dedicato alla “Sagra dell'uva”.

Con questa manifestazione, inserita nel programma “Alle porte d'Italia” per il 150° e dell’unità nazionale, l'Avis comunale promuove il dono del sangue e diffonde l'attività ludico-motoria sportiva, avvalendosi dell 'organizzazione tecnica dell'Atletica Val Pellice e Podistica None in collaborazione con diverse Associazioni locali che hanno garantito il buon esito con ben 80 volontari aventi mansioni varie.

Da alcuni anni la partecipazione si è assestata intorno alle 500 presenze distribuite nei diversi modi di interpretare il movimento: 80 i camminatori partiti insieme ai fitwalkers e nordic walkers, 95 i giovani nonchè 20 bimbetti a giocare sul particolare percorso ludico-ginnico ed altrettanti a camminare sulla collina con i parenti : i rimanenti a gareggiare su percorsi diversi in base all'età. Infine i 285 podisti partecipanti alla non agonistica che si sono impegnati sui due giri del percorso collinare per un totale di mt 6.700 effettivi.

Tra questi segnaliamo BUSI Roberto, un ricercatore italiano effettivo alla “The University of Western Australia “ di Perth, appassionato podista con ottimi riscontri cronometrici ed attualmente in Italia per vacanze che ha portato un tocco di internazionalità e tono tecnico a questa riuscita manifestazione sportiva locale.

Spiccava inoltre al via la presenza del forte bricherasiese BERT Paolo, fresco detentore da lunedì 29 Agosto di un prestigioso record di salita e discesa al Monviso (3841 m) con partenza ed arrivo al pian del Re, (2020 m) con il fantastico tempo di 3H12m42s.

Al primo giro Roberto BUSI transitava già in testa con ampio margine e consolidava la sua posizione nel secondo giro concludendo la gara in 22' e 12”, seguito da Simone GONNIN ad 1' e 09'' e da Evangelisti Michele ad 1'e 20”.

In campo femminile VIOTTI Giulia col tempo di 29'07” aveva la meglio su BERTINAT Claudia (30'43”); terza posizione per FORCHINO Susanna (31'07”).

Primi classificati delle categorie giovanili

Es/ C - FERRATO Marco (Atl. Pinerolo) – COTELLA Ludovica (G:s: Agnelli)

Es/B - FOSSAT Lorenzo (G.S. Agnelli) – GROSSO Nicol (Atl. Val Pellice)

Es/A – GROSSO Alex (Atl. Val Pellice) – PATRONCINI Stella (Atl. Cuneo)

R/i - ALPIGNANO Samuel (Gio 22 Rivera) – MALANO Chiara (Atl. Pinerolo)

Ordine di arrivo della non competitiva retativo ai primi 10 Uomini e 7 donne

Maschile : BUSI Roberto 22.12 – GONNIN Simone – 23.21 – EVANGELISTI Michele 23.32 – COGNO Fabrizio 23.43 – BERT Paolo 24.09 – FERRATO Gian Luca 24.27 – BERTONE Massimo 24.55 - BARALE Andrea 25,28 – FRIQUET Aberto 25.30 – CHARBONNIER Patrik 25.35.

Femminile : VIOTTI Giulia 29,09 – BERTINAT Claudia 30.43 – FORCHINO Susanna 31.07 – COMBA Mirella 32.56 – FORNERON Marzia Barbara 33.11 – TRON Anita. - VACCARINO Bruna – AVONDET Luana

Claudio Merlo - AVIS Bricherasio

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti