Al Forte di Bard (AO) Edward Young e Charlotte Bonin di aggiudicano la FortEight

Di GIANCARLO COSTA ,

Un'immagine d'archivio della Forteight
Un'immagine d'archivio della Forteight

In 231 si sono presentati domenica 28 settembre alla linea di partenza della sesta edizione di Forteight, la gara di corsa di 8 km nei comuni di Hône e di Bard con partenza e arrivo al Forte di Bard organizzata dall’Associazione Forte di Bard e dall’Atletica Monterosa Giuseppe e Mauro Fogu Arnad.

La competizione, inserita nel Campionato podistico valdostano Avmap, ha visto la vittoria di Edward Young della Podistica Valchiusella che si aggiudica così la sua terza Forteight. L’atleta canavesano è riuscito a migliorare il suo risultato del 2013, coprendo il percorso in 26’12’’ contro i 26’43’’ del 2013.

Secondo posto di un soffio, Erik Rosaire dell’Apd Pont-Saint-Martin con 26’15’’. Terzo posto per Massimo Farcoz, dell’Apd Pont-Saint-Martin che ha concluso in 27’16’’. Buon quarto posto per Dennis Brunod dell’Atletica Zerbion che ha chiuso in 27’50’’.

Tra le donne, l’Atletica Calvesi si aggiudica i primi due gradini del podio con la vittoria di Charlotte Bonin in 30’10’’ seguita dalla compagna di squadra Catherine Bertone seconda in 30’36’’. Terzo posto per Lara Mustat, del Team Forte di Bard Baroli in 33’23’’. Giulia Collavodella Polisportiva Sant’Orso Aosta ha chiuso al quarto posto in 33’30’’.

Tra i non competitivi si è imposto invece tra i maschi Lorenzo Titolo, con 34’59’’. Tra le donne vittoria di Sabrina Praduroux in 43’07’’. Nella classifica delle società supremazia dell’Apd Pont-Saint-Martin nella categoria maschile e dell’Atletica Calvesi nella categoria femminile.

La combinata col Trofeo Baroli ha visto salire sul primi tre gradini del podio nella classifica maschile Erik Rosaire, seguito al secondo e terzo posto da Massimo Farcoz e Davide Sapinet. Tra le donne vittoria di Catherine Bertone davanti a Lara Mustat e Giulia Collavo.

Consulta la classifica completa: www.wedosport.it

Fonte organizzazione

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti