Domenica si assegnano i tricolori sui 10000 metri a Vittorio Veneto

Di GIANCARLO COSTA ,

Isabel Mattuzzi (foto Colombo Fidal)
Isabel Mattuzzi (foto Colombo Fidal)

Si corre per il tricolore domenica 27 settembre nei Campionati italiani dei 10000 metri. La rassegna nazionale su pista sarà all’interno del 29° Meeting internazionale Città di Conegliano - Trofeo Toni Fallai che quest’anno si svolgerà nella vicina Vittorio Veneto, sempre in provincia di Treviso. Quattro i titoli in palio: assoluti e under 23, per uomini e donne.

Al femminile è attesa la trentina Isabel Mattuzzi (Fiamme Gialle), campionessa in carica che punta alla conferma. Se la vedrà tra le altre con Valeria Straneo (Laguna Running), primatista italiana di maratona che torna in una gara su pista a cinque anni dall’ultima volta, e Giovanna Epis, veneziana dei Carabinieri, azzurra sui 42,195 km ai Mondiali della passata stagione, oltre che con Maria Chiara Cascavilla (La Fratellanza 1874 Modena), terza nella scorsa edizione alle spalle di Mattuzzi ed Epis.

Tra gli uomini il più titolato è Stefano La Rosa (Carabinieri), maratoneta che ha conquistato l’oro a squadre agli Europei del 2018 e già vincitore di tre maglie tricolori sulla distanza, l’ultima due anni fa. Ma di recente si è messo in evidenza Pietro Riva (Fiamme Oro): il piemontese, oro europeo juniores nel 2015, ha ritoccato i primati personali sui 5000 a Rovereto e anche nei 3000 al Golden Gala di Roma. Provano ad allungare il quattro volte campione italiano dei 5000 metri Marouan Razine (Esercito) e il siepista azzurro Osama Zoghlami (Aeronautica), che debutta nei 10.000. In gara anche due big della corsa in montagna: Cesare Maestri (Atl. Valli Bergamasche Leffe) e Francesco Puppi (Atl. Valle Brembana), argento agli ultimi Mondiali rispettivamente nel formato classico e sulle lunghe distanze.

Fonte Fidal

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti