Domenica 2 ottobre debutta la CANTOCA, il Trail dell’Antola sulle alture di Genova

Di GIANCARLO COSTA ,

La vetta del Monte Antola.jpg
La vetta del Monte Antola.jpg

Nata dalle ceneri della Rigantoca, la corsa che si sviluppava tra Genova Righi, il monte Antola e Caprile, la Cantoca offre un bel percorso panoramico nell’entroterra ligure, da Casella quota 400 metri al Monte Antola quota 1597, con un percorso ad anello di 41,3 km e 2043 metri di dislivello positivo/negativo, in pratica una maratona in natura che tocca una vetta simbolo della Provincia di Genova, l’Antola e tanti km di sentieri, creste e strade sterrate, con un panorama che fonde il mare e l’Appennino Ligure. Questa corsa è anche valida per il circuito Trail dei Monti Liguri.

L’evento è stato realizzato grazie al contributo della di Walter Mereta, della Società Ergus capitanata da Andrea Fergola, dalla Regione Liguria, del Parco dell’Antola , del Comune di Casella, Ass. Alta Via e sponsor privati.

 Gli orari: partenza prevista, successiva alla punzonatura ore 8,00 (impianti sportivi di Casella dopo il campo di calcio di fronte alla croce verde)

Partenza del trenino da piazza Manin ore 6,30. Già perché un’altra caratteristica di questa gara è la possibilità di raggiungere la partenza nel comune di Casella, con una corsa speciale del caratteristico trenino: "Cantoca Express", con 120 posti disponibili.

Ritiro pettorali consigliato (per evitare code al mattino e quindi possibili ritardi) sabato pomeriggio a Villa Gruber, che si trova in corso Solferino, vicino piazza manin (a lato dx stazione carabinieri) dalle 15 alle 18

I ristori saranno dotati di prodotti solidi e liquidi (in tutti: acqua, focaccia (fornita dai panificatori locali), in alcune postazioni 2 e 3 salumi e canestrelli, nella 4 formaggi) ristoro finale pasta party e prodotti locali.

Premi per tutti: cappellino ricamato, bottiglia di olio, medaglia di partecipazione, inoltre premiazione dei primi 20 uomini e delle prime 10 donne

Info e ultime iscrizioni: www.rigantocatrail.it vamereta@tin.it

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti