Dennis Brunod e Barbara Cravello vincono GranParadiso Vertical e Défi Vertical

Di GIANCARLO COSTA ,

Dennis Brunod vincitore Gran Paradiso Vertical (foto acmediapress)
Dennis Brunod vincitore Gran Paradiso Vertical (foto acmediapress)

Poco meno di cento trailers hanno preso parte, nella mattina di sabato, al GranParadiso Vertical. Mille metri di dislivello, 3,8 km di gara che hanno definito la classifica generale del Défi Vertical. La gara di Valsavarenche è infatti stata l'ultima prova del circuito abbinato al Tour Trail Valle d'Aosta.

Dennis Brunod ancora una volta non ha avuto rivali. Il valdostano, classe 1978, ha coperto il percorso in 41’25”, a una media di 5.5 Km/h. Al secondo posto si è classificato Luca Mauri, arrivato sul traguardo posto appena sopra il rifugio Vittorio Emanuele in 42 minuti e 50 secondi. Terzo posto per il valdostano Henri Grosjacques in 45’11”, con quarta e quinta posizione per Roberto Maguet (45’48”) e Massimo Gerard (47’04”).

La gara femminile è stata vinta da Barbara Cravello. La biellese ha completato la fatica in decima posizione assoluta con il crono di 49’39”. Seconda l’atleta della Polisportiva Sant’Orso Chantal Vallet (51’45”) e terza l’alpina del Centro Sportivo Esercito Gloriana Pellissier (51’57”). Quarta Joelle Vicari in 55’12” e quinta Claudia Titolo in 1h 01’02”.

Roberto Maguet ha vinto la classifica Veterani 1, Alberto Collavo quella dei Veterani 2, Yari Pellissier quella Seniores, Claudia Titolo quella Veterani 1 e Joelle Vicari quella Seniores.  

Sullo stesso percorso hanno anche gareggiato gli Juniores. Sul traguardo sono arrivati solo i gemelli Fabien e Sébastien Guichardaz, entrambi con il crono di 44’44”, tempo che gli avrebbe collocati al terzo posto assoluto.

La classifica finale del circuito è stata vinta dal valdostano - dominatore di stagione - Dennis Brunod e dalla biellese Barbara Cravello. Al maschile il portacolori della Polisportiva Mont Avic ha vinto con 769,41 punti, davanti all’alpino Manfred Reichegger (378.90) e a Nadir Vuillermoz (330.08). Quarta e quinta posizione per Nadir Maguet (324.73) e Daniel Antonioli (253.73). Cravello (1032.73) ha invece battuto le valdostane Gloriana Pellissier (630.11) e Christiane Nex (434.90). Quarta Chantal Vallet (332.08) e quinta Ilaria Iemmi (313.31)

Il 3 ottobre si concluderà il circuito Tour Trail Valle d’Aosta con il Mont Avic Trail. Al termine dell’evento si svolgeranno anche le premiazioni finali della seconda edizione del circuito.

Fonte acmediapress

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti