Dal 1° febbraio aperte le iscrizioni allo Stellina, in Val Susa i Campionati Mondiali Master di Corsa in Montagna

Di GIANCARLO COSTA ,

La storia dello Stellina in una foto
La storia dello Stellina in una foto

Il World Master Mountain Running Championships del 27-28 agosto a Susa è iniziato dal 1° febbraio, data d’apertura delle iscrizioni; tutte le informazioni sull’evento iridato si possono trovare sul sito www.stellinarace.it, online nella versione italiana e in quella inglese (www.stellinarace.it/en/)

Un sito ricco di informazioni: dalle caratteristiche del percorso e alla sua storia, legata al Memorial Partigiani Stellina, corsa che si svolge dal 1989, alle informazioni logistiche sulla ricettività alberghiera. Non mancano anche le informazioni turistiche sul territorio, perché gli atleti che gareggeranno ai Mondiali e che saranno ospiti della Val di Susa possano apprezzare appieno tutte le bellezze e i sapori della zona e serbarne un gradito ricordo da portare nelle loro Nazioni.

Inoltre su www.stellinarace.it è già possibile visionare il programma della settimana “mondiale” che si concluderà con la competizione del 27 e 28 agosto. Una settimana che condurrà gli atleti e le loro famiglie attraverso la storia di Susa: dall’epoca romana, di cui restano il meraviglioso Arco di Augusto e l’Arena Romana che sarà teatro della cerimonia d’apertura venerdì 25 agosto, alla seconda guerra mondiale, con le gesta del Comandante Laghi Giulio Bolaffi riecheggiano ancora ai piedi del Rocciamelone e sui sentieri che gli atleti percorreranno in gara.

ISCRIZIONI – Dal 1 febbraio su www.stellinarace.it , grazie alla collaborazione con MySdam, il sistema di cronometraggio che fornirà i transponder a tutti i partecipanti all’evento, sarà possibile effettuare la propria iscrizione alla rassegna iridata per entrare davvero nel vivo dell’avventura mondiale. Sarà sufficiente visitare la sezione dedicata (Menù: LA GARA – ISCRIZIONI) per accedere all’area riservata del sito MySdam, compilare i campi richiesti e confermare. Sempre tramite il sito www.stellinarace.it sarà possibile verificare in qualsiasi momento la propria iscrizione e monitorare il numero e l’elenco degli iscritti.

Lo Stellina è sempre stata considerata una gara di livello simile al Mondiale di corsa in montagna, dove alcune nazionali venivano a rifinire la preparazione in vista dell'appuntamento iridato che di solito è programmato una o due settimane dopo.
Il meglio della corsa in montagna mondiale è passato sui sentieri che collegano Susa a Grande Sevine, da Jonathan Wyatt ad Antonio Molinari, da Helmut Schmuck a Marco De Gasperi e Ricardo Meja, da Isabelle Guillot ad Antonella Confortola. Visto che Mondiale Master vuol dire dai 35 anni in su, tanti di loro saranno anche protagonisti di questa rassegna iridata.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti