Si corre sabato a Prali (TO) il Vertical Kilometer Extreme 1000 metri di dislivello in 1880 metri di lunghezza

Di GIANCARLO COSTA ,

Volantino Kv Prali
Volantino Kv Prali

Il Team Nuovi Traguardi del vulcanico presidente Giorgio Rostan ha ideato il Km Verticale più ripido del mondo, più della località svizzera di Fully. In 1880 metri di tracciato, opportunamente attrezzato, si risalgono ben 1000 metri di dislivello. Questa prima edizione serivirà un po' come test, ma visto la presenza di alcuni scalatori doc piemontesi e valdostani, che dominano la scena nazionale, è lecito attendersi da subito un crono col botto.

In attesa della cronaca della gara, ecco le info per la giornata di domani sabato 6 settembre.

Gara a carattere internazionale di corsa in montagna in salita alle pendici del monte Selletta nel comune di Prali con caratteristiche uniche al mondo.

Ufficio Gare: Comune di Prali, locali Pro Loco (fr.Ghigo)

Pranzo: Sede A.N.A. Ghigo di Prali

Premiazioni: Zona impianti sportivi Ghigo di Prali Si effettuerà nel primo pomeriggio.

Gara a cronometro (partenza a gruppi) in salita su percorso montano, da quota 1500 a 2500 m.s.l.m. esclusivamente sterrato (prato).

Caratteristiche del percorso: 1880 metri di lunghezza per 1000 metri di dislivello.

Il rientro avverrà da un percorso diverso da quello di gara, su viottolo di montagna agevole e percorribile da tutti che permettere di giungere in zona arrivo in circa 2 ore a passo normale.

Sarà vietato scendere dal percorso di gara data la sua pendenza ed esposizione.

Sarà previsto un servizio navetta per il rientro dalla fine del sentiero alla zona premiazioni.

La gara si svolgerà in base alle condizioni meteo e potrà essere dirottata sul percorso di emergenza (verso Bric Rond) ad insindacabile giudizio degli organizzatori.

Sarà predisposto un servizio di soccorso e assistenza.

La manifestazione sarà aperta a tutti gli atleti maggiorenni in possesso di certificato medico sportivo valido per date e per tipologia di disciplina praticata.

Materiale obbligatorio: Caschetto (a titolo precauzionale) tipo bici o scialpinismo, giacchina antivento a manica lunga.

Info su pagina FB :VKE Prali e www.tecnoalpi2000.it/tnt

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti