Si corre domenica la K Race in Valmasino

Di GIANCARLO COSTA ,

K Race 2014
K Race 2014

K Race, domenica una terza edizione da record in ricordo di Steph & Pietro. Promossa dal Team Valtellina in collaborazione con le Guide Alpine della Val di Mello, questa kermesse non federale di corsa in montagna avrà come sede logistica  di partenza e arrivo il centro di San Martino, proprio dinnanzi al bar da cui prende il nome. Per una volta il regno del granito e dei climber sarà quindi preso d’assalto dai runner che correranno in onore di due giovani sportivi della valle recentemente scomparsi: Stephanie Frigerie e Pietro Biasini. 

Letteralmente bruciato il precedente record di presenze fatto registrare lo scorso anno (180 concorrenti), il comitato organizzatore lascerà comunque aperte le iscrizioni sino ad un’ora prima della gara, garantendo il pacco gara (una maglietta tecnica Crazy Idea) sino ad un numero massimo di 220 concorrenti. 

Per il resto, tutto confermato con start alle ore 10 e un tracciato di gara, unico nel suo genere, che prevede  un breve anello di lancio  nel centro di San Martino, prima di poco più snodarsi per ben 16km all’interno del parco naturale della Val di Mello e dei Bagni Masino. I tutto con un dislivello positivo di 550m che rendono la prova  spettacolare, corribile, ma anche molto selettiva. «La prima parte della gara si inoltra nel cuore della Val di Mello costeggiando il torrente sul suo fianco destro fino alla località Rasica (5 km circa; primo GPM “gran premio della montagna”) – ha confermato la Guida Alpina Giovanni Ongaro -. Attraversato il torrente, si scenderà verso il Gatto Rosso per poi raggiungere il Ponte Canale».  

A metà percorso chi si sarà amministrato nel migliore dei modi, potrà fare la differenza: «Giunti in Bregolana ci si porta sull’altra sponda del fiume e, seguendo il sentiero che si inoltra nel bosco, si sale sino ai Bagni di Masino (secondo GPM). Il percorso ora d’ora in poi è tutto in discesa (in parte su asfalto) fino all’arrivo a San Martino». 

Fonte Maurizio Torri - sportdimontagna

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti