Conto alla rovescia per la Maddalene Sky Marathon a Senale/Rumo (BZ/TN). Due i percorsi in programma, la Marathon 44,5 km e la Mountain Race di 25 km

Di GIANCARLO COSTA ,

Maddalene skymarathon 2014 (foto organizzazione)
Maddalene skymarathon 2014 (foto organizzazione)

Senale/Rumo (Trento) 21 agosto 2015. Si correrà domenica 30 agosto la Maddalene Sky Marathon, la gara, fiore all’occhiello dell’Alta Val di Non, è inserita nel calendario italiano delle Skyrunner Series® e sarà valida per il Campionato Italiano categoria Master.  I corridori del cielo attraverseranno la catena montuosa delle Maddalene percorrendo un tracciato di 44,5 chilometri con un dislivello di sola salita di 2905mt. Il Comitato Organizzatore, analizzando l’andamento del movimento dello skyrunning, ha voluto inserire nel programma della manifestazione la Maddalene Mountain Race, una gara che si correrà su un percorso più breve, 25 chilometri con 1500mt di dislivello positivo.

La settima edizione della Maddalene Sky Marathon si correrà sul percorso tradizionale, che da Senale (1.351mt) in provincia di Bolzano condurrà a Rumo (1.000mt) in provincia di Trento gli atleti affronteranno gran parte il sentiero CAI n. 133 dedicato al conte Aldo Bonacossa, uno dei primi esploratori della regione dell’Ortles. Il sentiero attraversa la catena montuosa delle Maddalene a una quota media di 2.000mt. Il Gran Premio della Montagna verrà toccato sulla cima del Monte Pin a quota 2.420 nella parte finale del percorso.

Il tracciato di gara è spettacolare e ben corribile senza particolari difficoltà tecniche, gli skyrunners attraversando numerosi alpeggi, incontreranno molte le malghe, suggestivi bivacchi.

La “Maddalene Mountain Race”, è una gara su un percorso di 25 Km e 1500mt di dislivello. Un percorso quindi più breve con cancelli orari larghi, per dare la possibilità a più persone di avvicinarsi a questo sport e di vivere una giornata particolare sulle Maddalene. La partenza e il traguardo rimangono rispettivamente a Senale (1.350mt) in provincia di Bolzano ed a Rumo (1.000mt) in provincia di Trento. La prima parte del percorso rimane invariata rispetto alla SkyMarathon e segue il percorso CAI – SAT Aldo Bonacossa nr. 133 fino al ristoro e cancello orario della Malga Kessel. Da qui i corridori che avranno scelto di gareggiare sulla distanza breve scenderanno il sentiero naturalistico “confine di cultura – cultura di confine” fino all’abitato di Proves (1.420mt) per poi continuare tra prati erbosi fino al passo Fresna e scendere infine al traguardo di Rumo.

Le iscrizioni sono aperte sul sito www.maddaleneskymarathon.it fino al 28 agosto. Nel pacco gara i partecipanti troveranno una maglietta tecnica personalizzata Raidlight. Oltre ad un ricco montepremi la SkyMarathon attribuirà anche il titolo di campione/ssa regionale Trentino-Alto Adige skyrunning.

Fonte Areaphoto

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti