Bernard Dematteis da record al 13º Trofeo ANA Sentieri Cervaschesi

Di GIANCARLO COSTA ,

I podi dei Sentieri Cervaschesi 2013 (foto organizzazione)
I podi dei Sentieri Cervaschesi 2013 (foto organizzazione)

Nonostante il tempo inclemente oltre 210 atleti si sono radunati nella Piazza di Cervasca per il consueto appuntamento d'apertura delle corse in montagna. Al ritorno dal raduno di Grosseto con la nazionale di corsa in montagna il valvaraitino Bernard Dematteis, portacolori dell'Esercito ha onorato la gara con la sua presenza e testato al meglio il suo stato di forma. Subito al comando il gemello di Rore fatto gara a se tagliando il traguardo in 39'29" abbassando il record di quasi 2' nonostante il terreno scivoloso. Bella sfida alle sue spalle con diversi atleti a contendersi il podio fino alla fine con Enrico Aimar (Roata Chiusani) più veloce nel tratto finale che taglia il traguardo in 42'42" mentre Paolo Bert (Valle Infernotto) è 3° in 43'17", 4° Danilo Lantermino (Valle Varaita) in 43'28", 5° Ezio Tallone (Dragonero) in 43'36", 6° Manuel Solavaggione (Valle Varaita) in 43'56", 7° Leonardo Giletta (Valle Varaita) in 44'58" che risultava 1° Junior, 8° Simone Peyracchia (Valle Varaita) in 45'24", 9° Alberto Ghisellini (Atl Varazze) in 45'34" e 10° l'organizzatore Graziano Giordanengo (Dragonero) in 46'17".

Tra le donne subito al comando Elena Bagnus del Val Varaita che scollina con circa 1' di vantaggio su Eufemia Magro della Dragonero tallonata da vicino dal Maria Laura Fornelli del Val Varaita. Dopo 50'52" la Bagnus taglia il traguardo vittorioso con 2ª la Magro in 52'22" e 3ª la Fornelli in 53'40". Quarta Stefania Cherasco (Dragonero), 5ª Morena Almonti (Ferrero), 6ª Simona Dabbene (Dragonero), 7ª Sandra Lerda (Dragonero), 8ª Bruna Rosso (Buschese), 9ª Antonella Giordanengo (Dragonero), e 10ª Federica Basso (Valle Grana)

Vincitori delle varie categorie risultavano: Allievi Giacomo Mattio (ValleVaraita), Junior M Giletta, M1 Dematteis, M2 Bert, M3 Vincenzo Ambrosio (Dragonero), M4 Federico Pennella (Ferrero), M5 Claudio Milan (Atl Susa), Allieve Emma Macchia Biginelli (Val Pellice), F1 Bagnus, F2 Magro, F3 Daniela Monasterolo (Buschese), F4 Graziella Stefani (Baudenasca).

Premi speciali offerti dalla Sezione ANA provinciale, rappresentata da Vittorino Rosso, a tutti i tesserati ANA e ai primi classificati che risultavano la coppia Eufemia Magro e Graziano Giordanengo mentre tra i gruppi numerosi la Sezione di Chiusa Pesio si aggiudicava il Trofeo Divisione Alpina Cuneense. Ricordiamo che questa gara rientrava nelle gare prova delle Alpiniadi 2014 che avranno luogo a Chiusa di Pesio il 20 giugno 2014, Limone Piemonte il 21 giugno 2014 e Cervasca il 22 giugno 2014.

La Sezione AVIS di Cervasca ha anche premiato i primi donatori classificati che sono stati Paolo Bert e Stefania Cherasco.

Nella classifica a punteggio successo della Pod Valle Varaita davanti agli organizzatori del Dragonero e alla PAM Mondovì Chiusa Pesio del Cav. Luigi Caldano che per l'occasione ha fatto da Speaker.

Un grazie  particolare va all'Amministrazione Comunale di Cervasca presente con l'Assessore all'Ambiente e la Cultura Diego Rosso e l'Assessore allo Sport emanifestazioni Gianfranco Ferrero, alla Protezione Civile rappresentata da Marco Favole, il CAI di Cervasca rappresentato da Felice Galeasso, il Gruppo ANA di Cervasca e la famiglia Aime che hanno collaborato per la perfetta riuscita della manifestazione.

Grazie anche ai vari sponsor... BCC Banca di Caraglio, Giubergia & Armnando, Distributore Tonso, Fantino Caffè, Pastificio Tallone, Allegri Idrotermosanitaria, Monica Sarzotto Fotografa e Pasticceria Bramardi

Fonte Organizzazione

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Può interessarti