Al Giro di Pollone (BI) i più veloci sono Enzo Mersi e Marcella Belletti

Di GIANCARLO COSTA ,

01 Un'immagine dl Giro di Pollone 2009 (foto www.belliinfoto.it)
01 Un'immagine dl Giro di Pollone 2009 (foto www.belliinfoto.it)

Come da tradizione, maggio è un mese piovoso ed a fare da cornice al 30° Giro di Pollone, gara regionale di corsa in Montagna nel territorio di Pollone, del Parco Burcina e del Favaro, è la pioggia che scende a intermittenza prima, durante e dopo la gara. Circa 180 podisti al via per questa classica di inizio stagione.

Partenza da Piazza San Rocco e dopo circa 500 metri pianeggianti all'interno del paese comincia la prima salita che porta al Colle di San Barnaba; qui si avantaggiano tre uomini, Enzo Mersi e Juan David Orozco Sanchez e Carlo Torello Viera che rimangono insieme nella successiva discesa per ripassare nuovamente sul luogo di partenza e imboccare la salita che porta in punta al Colle Burcina.

Lungo l'ascesa Mersi forza l'andatura e rimane da solo con un centinaio di metri su Juan David Orozco Sanchez mentre Torello Viera perde terreno. Dopo lo scollinamento al colle Burcina e Mersi mantiene  il vantaggio e giunge all'arrivo in 47'42" Juan David Orozco Sanchez di circa 1'.

Terzo, staccato di circa 2 minuti e mezzo dal vincitore, giunge Maurizio Fenaroli, che nel finale supera Carlo Torello Viera, mentre al quinto posto arriva Adriano Zucco.

In campo femminile bella prova di Marcella Belletti che vince e arriva al 19° posto assoluto precedendo di circa 1' Cecilia Mora e di 4' Sonia Glarey. (Enzo Mersi)

In allegato la classifica completa.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti