Ad Agerola primi Jacquot e Besnard nella 2a tappa Lafuma Amalfi Coast Trail 2013

Di GIANCARLO COSTA ,

Amalfi Coast Trail tappa 2 (foto Stefano Marta)
Amalfi Coast Trail tappa 2 (foto Stefano Marta)

Di Stefano Marta

Una bella giornata di sole ha accompagnato i trailer ed i trekker del Lafuma Amalfi Coast Trail durante la seconda tappa che ha portato gli atleti da Amalfi ad Agerola. La salita iniziale sulla scalinata di Pontone ha allungato il gruppo ed il francese Guillaume Besnard si è portato al comando della gara, senza più lasciare la testa fino al termine della tappa. Il passaggio nei boschi dei Monti Lattari è stato reso estremamente suggestivo da una leggera nebbia che ha avvolto il tratto più elevato del percorso. Fortunatamente, la discesa su Agerola si è svolta con ottima visibilità ed il panorama a picco sulla Costiera Amalfitana ha rigenerato gli atleti che iniziavano a patire lo sforzo della competizione.

Guillaume Besnard ha tagliato il traguardo in 1h29min31s precedendo di 10 minuti Paolo Posocco e di 25 minuti Luca Dalmasso. Anche la transalpina Alexia Jacquot ha preso subito il comando della gara femminile non lasciando spazio alle dirette rivali ed ha concluso la prova in 2h02min00s, precedendo di oltre 15 minuti la canadese Julie Balderstone e di 23 minuti la francese Vinca Richard.

I trekker hanno raggiunto Agerola affrontando un percorso diretto che li ha portati ad ammirare ed applaudire il passaggio dei trailer durante l’ultima sezione di gara. Tutto il gruppo si è radunato all’Hotel Risorgimento per un ottimo pranzo in attesa delle attività organizzate durante il pomeriggio. Grazie alla collaborazione con il comune di Agerola, gli atleti hanno visitato nel pomeriggi il liquorificio “L’alambicco” ed il panificio “Ruocco”, testando in prima persona i prelibati prodotti, fiore all’occhiello dell’enogastronomia locale.

Domani si svolgerà la terza tappa (15 km – 800 m d+) con partenza alle ore 9.30 dal centro di Agerola ed arrivo ad Agerola. La tappa proporrà una discesa impegnativa di 600 metri che porterà gli atleti nel meraviglioso Fiordo di Furore per poi risalire verso Praiano e ritornare ad Agerola passando per i terrazzamenti coltivati con viti ed ulivi. Una tappa molto nervosa che proporrà un continuo sali e scendi con magnifici scorci sul mare.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti