In 60000 domenica al via della New York City Marathon, in gara anche i gemelli Dematteis della corsa in montagna

Di GIANCARLO COSTA ,

I vincitori della maratona di New York 2015 i keniani Biwott e Keitany (foto iaaf)
I vincitori della maratona di New York 2015 i keniani Biwott e Keitany (foto iaaf)

Rimane la la gara di corsa più conosciuta e più ambita al mondo, la maratona di New York, nonostante altri grandi maratone abbiamo record cronometrici e montepremi di maggior consistenza. Una gara che stimola la fantasia anche di chi non corre, ma che la sera della maratona di New York la vede sui telegiornali e il giorno dopo ne parla al posto della squadra di calcio del cuore e magari compra le scarpe e va a correre.
L'edizione numero 46 della NYCM, ripropone i vincitori dello scorso anno, i keniani Stanley Biwott e Mary Keitany. Biwott se la dovrà vedere con altri top runner come Lelisa Desisa e Ghirmay Ghebreslassie. Tre gli italiani a vincere in Central Park: Orlando Pizzolato nel 1984 e 1985, Gianni Poli nel 1986 e Giacomo Leone nel 1996.
Nella corsa femminile, favorita la keniana Mary Keitany alla ricerca del tris, ma non le mancheranno le avversarie, come l’altra keniana Joyce Chepkirui, le etiopi Aselefech Mergia e Buzunesh Deba e l'americana Molly Huddle. L'unica vittoria italiana è di Franca Fiacconi nel 1998.

Quasi 3000 gli italiani al via di quest'edizione, la nazione con più partecipanti esclusi i padroni di casa USA.Tra loro anche i gemelli cuneesi Dematteis, i campioni della corsa in montagna, con Bernard all'esordio e Martin alla seconda maratona dopo quella di Roma conclusa in 2h18' in primavera. Chi ha il miglior crono in maratona è Giovanni Gualdi con 2h13'.

La corsa verrà trasmessa in diretta su RaiSport 1 dalle ore 14:45 alle 18:00 e su Eurosport 1 dalle 15:30 alle 18:00.

A lunedì per la cronaca.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti