Psicologia

Sabato 30 giugno corso teorico-pratico in Psicologia dello Sport e del Benessere

Di Giancarlo Costa

Corso in Psicologia dello Sport

Sabato 30 giugno 2012 dalle 10.00 alle 17.00 circa

Programma del corso:

- La formulazione degli obiettivi (goal setting)

- Autoefficacia e prestazione sportiva

- Migliorare la prestazione con l’ Eye Movement Desensitization and Reprocessing (EMDR)

- Il Counselling applicato allo Sport e l’importanza del fattore mentale

- Tecniche di gestione dell’ansia agonistica con il rilassamento psico-corporeo

Durata e svolgimento del corso:

Sabato 30 giugno dalle 10.00 alle 17.00 circa, presso lo studio “Psicologia del Benessere” in via Cristoforo Colombo, ...

Continua a leggere

Psicoterapia della Gestalt applicata allo sport: autoconsapevolezza, attenzione, respirazione, visualizzazioni

Di Giancarlo Costa

Tor des Geants

Di Matteo Simone - Psicologo clinico e dello sport, Psicoterapeuta Gestalt ed EMDR

"Se desiderate compiere qualcosa nella realtà, innanzitutto visualizzate voi stessi mentre riuscite a compierla." (Arnold Lazarus)

La vita della persona è determinata da una serie di scelte sin dalla nascita, tali scelte possono essere volontarie o involontarie, proprie o fatte da altri, e, a queste scelte, corrispondono degli esitamenti in quanto quando si sceglie, allo stesso tempo si evita qualcos’altro.

Quindi, diventa importante per la persona l’attenzione ...

Continua a leggere

Disciplina della tutela sanitaria delle attività sportive e della lotta contro il doping

Di Giancarlo Costa

La maglia rosa spesso sfocata dal doping negli ultimi anni

Di Matteo Simone - Psicologo clinico e dello sport, Psicoterapeuta Gestalt ed EMDR

In base alla Legge 376 per la “disciplina della tutela sanitaria delle attività sportive e della lotta contro il doping”, entrata in vigore il 2 gennaio 2001, costituiscono doping la somministrazione o l’assunzione di farmaci o di sostanze farmacologicamente attive e l’adozione o la sottoposizione a pratiche terapeutiche, non giustificate da condizioni patologiche ed idonee a modificare:

- le condizioni biologiche dell’organismo al fine di migliorare le ...

Continua a leggere

Psicologia dello Sport e non solo: il segreto per mantenersi in salute

Di Giancarlo Costa

Il-gioco-della-corsa-per-bambini-(foto-arch. Extreme-Outdoor-Games-Ivrea).jpg

Inizia la collaborazione con il Dottor Matteo Simone, Psicologo clinico e dello sport, Psicoterapeuta Gestalt ed EMDR (Eye Movement Desensitization and Reprocessing), che con una serie di articoli presenterà un’analisi sotto l’aspetto psicologico dell’attività sportiva, sia come semplice metodo per mantenersi in salute, sia come sport agonistico per praticanti di qualsiasi livello.

Di Matteo Simone

L'Organizzazione Mondiale della Sanità ha pubblicato le “Global recommendations on physical activity for health”. Questo documento indica i livelli di attività fisica raccomandati per la ...

Continua a leggere

Serata a Fossano il 25 Febbraio su "Doping tra mito e realtà"

Di Giancarlo Costa

Fossano - Importante appuntamento venerdì 25 febbraio, alle ore 20.30, a Fossano, presso la Sala Polivalente del Castello degli Acaja, dove si svolgerà una serata dedicata a "Doping tra mito e realtà". L´evento è stato organizzato dal Comitato Provinciale della Fidal, guidato dalla Presidente Rosy Boaglio, in collaborazione con l´ASL Cuneo 1 e il Servizio di Medicina Sportiva di Savigliano e con il patrocinio del Comune di Fossano e del CONI Provinciale.

Sarà il Dottor Paolo ...

Continua a leggere

Il Biofeedback

Di alberto

bio

Le tre associazioni professionali in Biofeedback statunitensi, la Association for Applied Psychophysiology and Biofeedback (AAPB), la Biofeedback Certification Istitution of America (BCIA) e la International Society for Neurofeedback and Reasearch (ISNR) sono arrivate consensualmente nel 2008 a definire il Biofeedback come il processo che rende possibile ad un individuo di imparare a conoscere i propri cambiamenti fisiologici con l’intento di aumentare la salute e la performance. Precisi strumenti, infatti, misurano attività fisiologiche come l’attività elettrica cerebrale, la funzionalità cardiaca, la ...

Continua a leggere

La concentrazione nello sport

Di alberto

tuffo

E’ un assunto comune tra i praticanti sportivi che la capacità di mantenere alta la concentrazione senza dubbio faccia la differenza tra una buona ed una cattiva prestazione. In realtà, questo concetto è facilmente trasferibile in altri ambiti della vita quotidiana.    Del dott. Salvo Russo

Quante volte abbiamo commesso un errore, dimenticato qualcosa, saltato un appuntamento proprio perché al momento “giusto” la nostra testa era da un’altra parte. Naturalmente per poter migliorare qualcosa, bisogna prima conoscerla. Cosa si intende, dunque, ...

Continua a leggere

La programmazione Neurolinguistica

Di alberto

pnl

 Un articolo del dott. Salvo Russo sul tema della PNL, oggi tanto in voga.

La Programmazione Neurolinguistica (PNL) è un metodo recente di preparazione mentale, messo appunto negli Stati Uniti negli anni Settanta da due psicologi: Richard Bandler e John Grinder. Fortemente “comportamentalista”, esso si appoggia su diversi metodi, sull’analisi sistemica e sull’approccio psicologico di Erickson. Secondo Bandler e Grinder la più piccola modifica di un elemento può generare un cambiamento totale dell’insieme dell’individuo.


L’obiettivo della PNL è, dunque, quello ...

Continua a leggere

Psicologia dello sport : la tecnica della visualizzazione

Di alberto

visualizzazione

E’ proprio vero: chi riesce ad immaginare (vedere ad “occhi chiusi”) i propri obiettivi, sta già cominciando a realizzarli. Si sta preparando mentalmente a “ciò che realmente avverrà”. Forse anche per questo motivo, nella pratica comune di allenamento molti atleti utilizzano, anche spontaneamente, la visualizzazione.


La visualizzazione può essere definita come la rappresentazione immaginativa del programma e delle singole sequenze motorie da eseguire nei diversi momenti della gara. Tale capacità immaginativa non è uguale in ogni individuo, ma differisce sia ...

Continua a leggere

Psicologia dello Sport : come gestire il dopo gara ?

Di alberto

psicologia post gara

La corsa è finita, ognuno tira le proprie somme dello sforzo fatto: qualcuno è più clemente con se stesso, altri super critici . Come costruire una giusta valutazione da cui partire per la prossima gara ?

Cosa succede quando la partita finisce? Si è contenti, delusi, si è raggiunto l'obiettivo? Una cosa che, prima ancora di rispondere, andrebbe fatta è un applauso. Un segno semplice, chiaro, diretto. Prima dei commenti inevitabili e delle considerazioni su ciò che è appena accaduto, ...

Continua a leggere