Shock nel mondo dell'Atletica: la procura Antidoping ha chiesto 2 anni di squalifica per eluso controllo per 26 atleti, tra cui i migliori mezzofondisti e maratoneti italiani

Di GIANCARLO COSTA ,

Doping nell'atletica (foto askanews)
Doping nell'atletica (foto askanews)

E' un momento buio per l'atletica leggera a livello mondiale, vedi l'esclusione dell'atletica Russa dalle competizioni mondiali, lo scandalo dei nascosti controlli da parte dell'ex-presidente della IAAF Lamine Diack, per non parlare dei sospetti su tutto il movimento dell'atletica del Kenia. Ed ecco che arriva una tegola pesantissima sull'atletica italiana, 26 richieste di squalifica per 2 anni per “eluso controllo”, su 65 indagati, che per le regole che si è dato questo sport equivale al doping. Nomi eccellenti, praticamente il meglio del'Atletica Italiana in vista delle Olimpiadi di Rio, con il settore della maratona e del mezzofondo praticamente azzerato se alle richieste di squalifica faranno seguito le condanne. Di seguito il comunicato ufficiale del CONI.

“L’Ufficio di Procura Antidoping della NADO Italia comunica che -  sulla base delle indagini  “Olimpia” svolte dalla Procura della Repubblica di Bolzano ed agli esiti degli accertamenti svolti in ambito sportivo con l’apertura di procedimenti disciplinari nei confronti di 65 atleti per  violazione dell’art. 2.3 (eluso controllo) ed art. 2.4 (mancata reperibilità), nonché delle verifiche e dei riscontri alle dichiarazioni rese dai medesimi nelle audizioni ed alla documentazione prodotta  da detti atleti -  ha emanato i seguenti provvedimenti che saranno esaminati dalle competenti Sezioni del Tribunale Nazionale Antidoping:”

26 DEFERIMENTI per violazione dell’art. 2.3. del C.S.A. con richiesta di irrogazione della sanzione di anni 2 di squalifica e di non doversi procedere per l’addebito contestato di cui all’art. 2.4 del C.S.A,  per gli atleti:

BERTOLINI Roberto, BOURIFA Migidio, CAMPIOLI Filippo, COLLIO Simone, DONATI Roberto, DONATO Fabrizio, FALOCI Giovanni, GALVAN Matteo, GIBILISCO Giuseppe, GRECO Daniele, HOWE Andrew, INCERTI Anna, LALLI Andrea, LA ROSA Stefano, LICCIARDELLO Claudio, MEUCCI Daniele, OBRIST Christian, PERTILE Ruggero, RIPARELLI Jacques, SALIS  Silvia, SCHEMBRI Fabrizio, SECCI  Daniele, SLIMANI Kaddour, TAMBERI Gianluca, VISTALLI Marco Francesco, WEISSTEINER Silvia.

Fonte coni.it

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa