Scarpe da corsa: Saucony Progrid ride 2 P/E 2010

Di ALBERTO ,

saucony pro grid
saucony pro grid

Continua la recensione di scarpe da corsa in collaborazione con Santucci Running - www.santuccirunning.it.

Categoria: A3
Peso: 283 gr
Sex: Femine

  • La pro grid ride è una scarpa molto reattiva.
  • Ideale per tutti i runners che cercano una scarpa bilanciata e confortevole.
  • Molto stabile adatta dall'allenamento alla condizione gara su lunga distanza.
  • Dotata di una tecnologia Meches traspirante creata con il sistema Hydrator.
  • Permette il controllo dell'umidità portandola verso l'esterno.
  • Facilita la traspirazione.

Compound high rebonded: cuscinetto che dall'avampiede si estende sotto l'alluce.
Lavora insieme al sistema Grid  attutendo così gli shock causati dal impatto ripetuto e veloce della gara o delle lunghe distanze.

XT900: è una gomma al carbonio che garantisce una resistenza all'usura.
SRC:(Super Rebound Compound).
Viene chiamata così l'evoluzione dell'HRC, garantisce il 15% di elasticità nella fase dell'impatto.
EAS: Saucony costruisce battistrada e intersuola assicurando al piede la massima stabilità.

Progrid: tecnologia di assorbimento delle forze che vengono ridistribuite su tutta la scarpa.

ProgridTE: un materiale integrato che ha migliorato il comfort e che ha reso molto più efficace la trasmissione dell'energia su tutta la suola.

3M: striscia refrangente che permette visibilità con il mal tempo e nelle ore notturne degli allenamenti invernali.

BCR: composto in gomma soffiata, brevetto Saucony.
Offre leggerezza, ammortizzazione, flessibilità.