Dal mondo: Xiamen Marathon, Cross Internacional Zornotza e Bupa Great Edinburgh Cross Country

Di MARCO CESTE ,

Bobby Mack, vincitore al Bupa Great Edinburgh Cross Country
Bobby Mack, vincitore al Bupa Great Edinburgh Cross Country

Doppia vittoria etiope in Cina, all'undicesima edizione della maratona di Xiamen. Ha vinto il trentenne dell'Etiopia Negari Terfa , con il tempo cha ha stavbilito il nuovo record del tracciato: 2h07'32". Alle sue spalle il keniano Paul Lonyangat con 2h07'44" e l'etiope Sahle Warga con 2h08'39". Nella gara femminile successo per l'etiope Fatuma Sado con 2h27'35", davanti alla keniana Eunice Jepkirui con 2h30'00" e all'etiope Eyerusalem Kuma con 2h34'31".

Si è corsa domenica in Spagna, ad Amorebieta, l'edizione numero 59 del Cross Internacional Zornotza. Il dominio è stato tutto del Kenia, con Mark Kiptoo che ha vinto la prova maschile sui 10.7 chilometri, con il tempo di 32'42". Con lui sul podio l'eritreo Amanuele Mesel con 32'44" e il keniano Vincent Chepkok con 32'45". Nella prova femminile, 6,7 chilometri, affermazione per la keniana Magdalene Masai con il crono di 23'44", davanti all'eritrea Nazareth Weldu con 23'49" e alla spagnola Diana Martín con 23'50".

Sabato si è corsa in terra scozzese, il Bupa Great Edinburgh Cross Country. Nella gara internazionale femminile, corsa sulla distanza di 3 chilometr, grande successo per l'etiope Genzebe Dibaba con il tempo di 9'46". Alle sue spalle la connazionale Meseret Defar con 9'51" e la keniana  Linet Masai con 9'55". La prova maschile sugli 8 chilometri, ha visto trionfare lo statunitense Bobby Mack in 24'27", davanti alo spagnolo Ayad Lamdassam e il britannico Andy Vernon, battuti per una manciata di secondi. La gara femminile sui 6 chilometri è stata vinta dall'irlandese Fionnuala Britton, fresca campionessa europea di cross, con il tempo di 20'40". Dietro di lei l'olandese Adrienne Herzog con 20'56" e la statunitense Mattie Suver con 21'00".