A1, A2, A3, A4...una scarpa per ogni gusto

scarpa1

Quando mi sono avvicinato al mondo della corsa di dubbi ne avevo veramente tanti, sulla mia capacità atletica, sulla mia forza di volontà, sulla scelta degli obiettivi, sulla compagnia con cui allenarmi. Una sola certezza però, che dalla ferrea volontà di non cadere in stupidi infortuni da urto o logorio si trasformava in una scelta di una scarpa che garantisse la massima prevenzione.

Infatti, come tutti sapete, le scarpe da corsa non sono tutti uguali e non si differenziano solo ...

Continua a leggere

Stramilano 2008: vince la città di Milano

milano

Un colpo di cannone, il cielo rosso di palloncini, la voce di Gianni Morandi : Milano celebra sé stessa, all’indomani dell’assegnazione dell’Expo 2015, con la grande festa della Stramilano 2008. E’ un bel momento per la capitale lombarda, che riscopre improvvisamente l’orgoglio di ricoprire la leadership economica del Paese e trasforma l’usuale malessere con cui vive gli eventi podistici in una festa di tutta la città. “Questa è una festa di tutta la città, che la ...

Continua a leggere

Corsa e salute

Terza età

La sempre crescente diffusione della corsa in tutte le categorie anagrafiche ci obbliga ad approfondire anche gli impatti positivi di questa attività sulla salute psico-fisica di chi la pratica con una relativa assiduità. La corsa è infatti uno sport che abbraccia uno spettro di appassionati che oscilla dal giovane ragazzo spinto dal furore agonistico fino al maratoneta “turista”, nella sfera degli “…anta” da un bel po’ di tempo e che si accontenta di prestazioni ben sotto la media ma sempre ...

Continua a leggere

La maratona di Torino e Stefano Baldini

baldini

Stefano Baldini, vincitore della maratona olimpica d'Atene 2004, corse nel 2001 a Torino e questa fu la maratona della sua rinascita ed il trampolino per continuare a correre fino all’oro d'Atene. Baldini s’era ritirato alle Olimpiadi di Sydney 2000, la gara di Torino fu fondamentale per recuperare fiducia nei suoi mezzi, fiducia che gli consentirà di partire a Pechino come campione olimpico di maratona in carica. Tornando a quella gara dell’aprile del 2001, Stefano Baldini ...

Continua a leggere

La mia prima maratona

fotogianca

La maratona di Torino non solo è stata la mia prima maratona, ma anche la mia prima corsa su strada. Quasi per scommessa, tornato dalle vacanze estive e scoperto che si sarebbe corsa in città questa gara, si materializzò nella mia testa la pazza idea di mettermi a correre ed in un mese prepararmi per una gara di 42 km e 195 metri. Era agosto, la maratona si correva a settembre del 1991. In un mese, senza cognizioni di causa ...

Continua a leggere

La Torino Che Corre

to1


Il 13 aprile sulle strade torinesi si riverseranno migliaia di podisti. Corridori occasionali, amatori o atleti di livello, l'appuntamento è di quelli da non perdere.

La Torino che corre si muove sulle stradine sterrate dei numerosi parchi della città, come quello della Pellerina, di lungo Po Antonelli, sulle ondulazioni del Valentino, al parco della Colletta, sulle salite che portano alla collina ed a Superga.

Percorre l'anello attorno al parco Ruffini, per poi fare le ripetute nella pista d ...

Continua a leggere

Di corsa da aprile a dicembre

01/03/01

Se quella di Torino è una maratona relativamente giovane che poco per volta negli anni è riuscita a riscuotere sempre maggior successo e sempre maggior interesse anche a livello internazionale, abbiamo tutta un'altra serie di maratone blasonate e non che meritano di certo di essere menzionate. Premesso che nel panorama nazionale e internazionale risulta quasi impossibile stilare un calendario completo di tutte le manifestazioni che vengono organizzate, credo sia fondamentale dare il giusto risalto a quelle gare che per ...

Continua a leggere

42Km e poco più per 51 giorni consecutivi!!

Il record del mondo attuale è di 50 maratone in 50 giorni, per chi non corre, una sola maratona nella vita può sembrare un'impresa titanica, ma farne 50 in 50 giorni è qualcosa a dir poco folle...però se si vuole battere il record bisogna correrne 51 in 51 giorni...e chi è il matto che si mette in testa un'impresa del genere? ...semplice...Enzo Caporaso.

Enzo è un torinese di 49 anni, un imprenditore che da sempre ...

Continua a leggere

Retrorunning: correndo come gamberi!

retro1

Retrorunning...una parola che fa un pò ridere la prima volta che la si sente e invece questa disciplina si è ritagliata uno spazio sempre maggiore sopratutto in Italia e negli Stati Uniti dove è nata e, dal 1992 ad oggi, i "gamberi" che si dedicano a questa disciplina sono aumentati sempre di più.

Il tutto è nato negli Stati Uniti come dicevamo con la Backwards Mile di New York, ma i veri leader siamo noi italiani che a partire ...

Continua a leggere