Confermata la Südtirol Drei Zinnen Alpine Run sabato 12 settembre

Partenza Sudtirol Drei Zinnen Alpine Run (foto Wisthaler)

Da mercoledì sera, dopo che sono state consultate attentamente le previsioni meteorologiche, è definitivamente certo che la 23a edizione della rinomata gara di corsa in montagna tra le Dolomiti, Patrimonio mondiale UNESCO, si svolgerà questo sabato 12 settembre 2020. Circa 600 partecipanti si avventureranno sul percorso lungo 15,2 chilometri con 1333 metri di dislivello – rispettando un elaborato piano di igiene e sicurezza.

A lungo le atlete e gli atleti della corsa in montagna hanno tremato chiedendosi se la ...

Continua a leggere

Devil Skyrace: vittorie di Gianluca Ghiano e Niyirora Primitive, titoli italiani CSEN a Guerini e Ghiano

Devil skyrace 2020 premiazione maschile foto Serim

Domenica 6 settembre Valbondione 900 m s.l.m. provincia di Bergamo.
I dati tecnici di questa skyrace bergamasca parlano chiaro: dislivello in salita 2560 metri, dislivello in discesa 1510 metri per un tracciato di 26 km con il gpm puntato al Pizzo del Diavolo della Malgina a quota 2926 metri, e il diavolo del pizzo ci ha messo pure le corna con nuvole basse e scrosci di pioggia quindi una sfida podistica in alta quota dalla tecnicità altissima. La partenza dei ...

Continua a leggere

Alla Rosetta Verticale del 19 settembre il team svizzero di skialp e gli azzurri Arianna Pasero e Luca Cagnati

Il vincitore del 2019 Stefano Gardener (foto organizzazione)

Per la prima volta in quattro edizioni la Rosetta Verticale Trail Run potrebbe avere un vincitore o una vincitrice straniera. C’è grande attesa per la competizione in programma sabato 19 settembre sulla distanza dei 6,9 km e con un dislivello di 1.279 metri con partenza a San Martino di Castrozza e arrivo a Cima Rosetta, incantevole vetta incastonata nel gruppo dolomitico della Pale. Soprattutto perché a giocarsi la vittoria ci sarà la squadra nazionale di scialpinismo della Svizzera, con alcuni ...

Continua a leggere

Crippa supera Antibo dopo 30 anni: 13m02s nuovo record italiano dei 5000 metri

Yeman Crippa (foto fidal)

Serata da leggenda per Yeman Crippa a Ostrava (Repubblica Ceca). Dopo trent’anni cade il record italiano dei 5000 metri: l’azzurro corre in 13m02s26c e migliora il primato che dal 1990 apparteneva a Totò Antibo (13:05.59). Un record che era nell’aria, e fortemente voluto dal 23enne delle Fiamme Oro, terzo al Golden Spike alle spalle dell’ugandese Jacob Kiplimo (12:48.63) e dell’etiope Selemon Barega (12:49.08), al termine di una gara coraggiosa, tutta all’inseguimento dei migliori. Crippa si appropria del record dei ...

Continua a leggere

La Marcialonga Running Coop è tutta africana

Nzikwinkunda vincitore della Marcialonga (foto Newspower)

Burundi proprio mancava, come nazione, nell’albo d’oro della Marcialonga Running Coop: ci ha pensato Onesphore Nzikwinkunda, il favorito di giornata, capace di chiudere i 24 km in 1h12’19” col passaggio intermedio alla “mezza” di 1h03’02”, lui che vanta però un best di 1h01’. Tra le donne altro successo africano, con la ruandese Clementine Mukandanga a fotocopiare la performance del 2018.
La gara trentina, in formato “anti Covid”, è stata un successo: il gran lavoro preparatorio, l’esercito di volontari a ...

Continua a leggere

Monesi-Redentore con due record: 157 partecipanti e 44m4s di Cristiano Salerno, Monica Dalmasso prima donna

Apertura Monesi Redentore 2020

A Monesi ci hanno sempre creduto, anche con la strada franata per 4 anni, e non si sono fatti spaventare dal coronavirus. E sono stati premiati, parliamo degli organizzatori della Monesi-Redentore, dal record di partecipanti, 157, e dal nuovo record della gara, 44’04” di Cristiano Salerno. Bisogna fare un monumento grande come il Redentore in cima al monte Saccarello, agli organizzatori che in questo 2020 condizionato dal coronavirus, hanno voglia di accollarsi gli oneri organizzativi sommati ai rischi ...

Continua a leggere

Marco De Gasperi e Hillary Gerardi hanno siglato il miglior tempo conosciuto sul Sentiero Roma

Marco De Gasperi sul Sentiero Roma (foto Julene lorza)

Marco De Gasperi e Hillary Gerardi hanno siglato il nuovo FKT (Fastest Know Time) sul Sentiero Roma, il tecnicissimo itinerario in quota (54km 4500 m d+) che collega la Valchiavenna alla Valmalenco e che, nel tratto intermedio della Valmasino, ripercorre a ritroso il mitico Trofeo KIMA, la più tecnica e prestigiosa gara di skyrunning a livello mondiale. Se De Gasperi è andato a migliorare il precedente primato siglato meno di un mese fa dallo skyrunner di ...

Continua a leggere

Annullati i Campionati Mondiali di Corsa in Montagna

L'Italia femminile under20 ora a squadre nel 2019 (foto fidal gulberti)

Annullati i Campionati Mondiali di Corsa in Montagna 2020. Non si disputerà in questa stagione la rassegna iridata, che era in programma il 13 e 14 novembre a Haria, nell’arcipelago delle Canarie (Spagna), con un doppio appuntamento tra formato classico e lunghe distanze. Ad annunciarlo è la WMRA (World Mountain Running Association), l’associazione mondiale della specialità affiliata con World Athletics, a causa delle “nuove misure introdotte dal governo locale nell’isola di Lanzarote, per l’aumento dei casi da Covid-19 negli ultimi ...

Continua a leggere

Il Campione Italiano di Corsa in Montagna Cesare Maestri al via della Marcialonga

Cesare Maestri vincitore Challenge Stellina 2020

Il comitato organizzatore dopo i tanti paletti superati è riuscito con determinazione e professionalità a portare in porto col vento in poppa, nonostante la pandemia tutt’altro che sconfitta, la 18a Marcialonga Running Coop, pronta a scattare da Moena domenica 6 settembre.
Come sempre il marchio Marcialonga viene abbinato alla grande passione di amatori dal palato fino dello sci di fondo, del ciclismo granfondistico e della corsa, ma è anche vetrina di fuoriclasse che hanno la fissa di mettere “Marcialonga” nel ...

Continua a leggere

Rosazza – Rifugio Madonna della Neve

Podio femminile Rosazza Rifugio Madonna della Neve (foto organizzazione)

Si è disputata domenica 30 agosto la corsa in montagna Rosazza – Rifugio Madonna della Neve in Valle Cervo, provincia di Biella, su un percorso di 3 km con 570 metri di dislivello positivo, organizzata da Enzo Peraldo e dal Rifugio Madonna della Neve, con solo una trentina di corridori estratti a sorteggio tra gli iscritti, per ottemperare alle esigenza di prevenzione della pandemia coronavirus.

Vittoria maschile di Enzo Peraldo in 27’20”, secondo Stefano Germanetti in33’50” e terzo Valentino ...

Continua a leggere