Domenica a Canazei tutti i migliori specialisti per la DoloMyths Run Skyrace

Davide Magnini vincitore DoloMyths Run (foto Pegasomedia)

La «DoloMyths Run» 2021, che andrà in scena da venerdì 16 a domenica 18 luglio, festeggerà quattro compleanni diversi per le gare in programma sulle verticalità della Val di Fassa e del gruppo del Sellaronda, ma un'unica filosofia internazionale dedicata alla corsa in quota, visto che, complessivamente, si sfideranno oltre 1600 runners di ben 47 nazioni al mondo. Si va dunque dalla quattordicesima edizione del Vertical Kilometer Crepa Neigra alla nona del SellaRonda Ultra, con in abbinata la seconda del ...

Continua a leggere

Yeman Crippa migliora il record italiano dei 3000 metri con il tempo di 7m37s90

Yeman Crippa (foto Colombo Fidal)

Al Wanda Diamond League a Gateshead (Gran Bretagna) Yeman Crippa migliora il suo record italiano dei 3000 metri con il tempo di 7:37.90, superando il 7:38.27 stabilito nello scorso settembre al Golden Gala di Roma. L’azzurro delle Fiamme Oro chiude all’ottavo posto nella settima tappa del massimo circuito internazionale, all’indomani della fine del raduno in altura, di quattro settimane, a Livigno. Il mezzofondista allenato da Massimo Pegoretti può sorridere in vista delle Olimpiadi di Tokyo, dove sarà impegnato sui 5000 ...

Continua a leggere

Grossglockner Berglauf: vittorie keniane, quinti Cesare Maestri e Lorenza Beccaria

Partenza Grossglockner Berglauf (foto fb Farcoz Wisthaler)

Si è disputato a Heiligenblut in Austria il Grossglockner Berglauf, seconda prova della Coppa del mondo di corsa in montagna 2021, gara di sola salita di 13 km con 1265 metri di dislivello, con arrivo al rifugio Kaiser-Franz-Josefs.

Podio tutto keniano al femminile con Njeru che ha vinto in 1h23’46”, Gitonga seconda in 1h24’10”, Murigi terza in 1h28’, la finlandese Saapunki quarta in 1h31’46”, Lorenza Beccaria dell’Atletica Saluzzo quinta in 1h32’22”, quindi in chiave azzurra Alice Gaggi settima ...

Continua a leggere

Xavier Chevrier trionfa con record al Re Stelvio Mapei, Ivana Iozzia prima donna

Xavier Chevrier vincitore della Re Stelvio Mapei (foto fb Chevrier)

Di corsa e in bici da Bormio al Passo dello Stelvio (quota 2758 metri), 21 km per 1500 metri di dislivello, questo è “Re Stelvio Mapei”, la gara di corsa in salita disputata domenica 11 luglio in Valtellina e organizzata dall’Unione sportiva Bormiese Complessivamente sono stati oltre 1600 gli iscritti ai 2 eventi.

Nella mezza maratona trionfo con il nuovo record del percorso del valdostano Xavier Chevrier dell’Atletica Valli Bergamasche in 1h28’47”, seguito sul podio da Giuseppe ...

Continua a leggere

K42 Italia: sul Terminillo successi di Bigioni e Del Grosso, nella K15 Forconi e Tempesta

Panorama K42 Italia Terminillo (foto organizzazione)

Si è chiusa sotto il sole la terza edizione della K42 Italia, l’unica tappa italiana del circuito internazionale di maratone off-road, quest’anno anche Campionato nazionale AICS di trail running.
L’atleta di casa Giuseppe Bigioni fa segnare il record e si aggiudica la gara lunga, nella 15 km il primo al traguardo è Giacomo Forconi.
Tra le donne Veronica Del Grosso vince la 45 km davanti alla super campionessa Francesca Canepa mentre Raffaella Tempesta sale sul primo gradino del podio ...

Continua a leggere

Una montagna, due versanti, tre sfide: 100 miglia del Monviso, Tour Monviso Trail e Monviso Vertical Race

100 miglia del Monviso (foto Jeantet)

Ci siamo quasi. Una settimana e sarà weekend sportivo 100 miglia del Monviso!
Tre gare, tre distanze e tre diverse motivazioni. Soprattutto, un grande percorso che sicuramente saprà far innamorare i corridori provenienti da tutta Italia e dall’estero. Sono state settimane di duro lavoro, ora gli ultimi aggiornamenti per il pubblico e i corridori e le notizie utili.
Vi aspettiamo nelle Terre del Monviso da venerdì 23 luglio!

Per i nostri atleti:
100MM 168km D+8030
TMT 41.3km D+ ...

Continua a leggere

Memorial Marco, Adri e Claudio: a Susa successi di Gallo – Boschis e Scaini - Borgiatto

Memorial Germanetto podio maschile

Sabato 10 luglio a Susa si è disputato il Memorial Marco Germanetto, quest’anno Memorial Marco, Adri e Claudio, organizzato dall’Atletica Susa, che dal 2018 porta anche il nome di Adriano Aschieris.
Coreografico il percorso con gli atleti che hanno toccato i siti archeologici romani di Susa, l’Arco di Augusto, l’Acquedotto, l’Arena e il castello della Contessa Adelaide, di epoca medievale.
Originale il format, che segue quello della staffetta Team Sprint dello sci di fondo, con gli atleti impegnati ad ...

Continua a leggere

Italia d’argento ai Campionati del Mondo di Skyrunning

Italia seconda ai Mondiali Skyrunning (foto Meraldi)

L’Italia si colora di argento anche per quanto riguarda lo skyrunning. Quasi 200 atleti provenienti da 21 Paesi si sono sfidati per conquistare i titoli iridati ai Campionati del Mondo di Skyrunning. Bella prestazione degli azzurri che dimostrano di essere una grande squadra.

Nel fine settimana appena trascorso la nazionale italiana di Skyrunning è volata in Spagna, nei Pirenei, per prendere parte alla sesta edizione dei Campionati del Mondo 2020 (rinviati al 2021), quest’anno inseriti nel contesto ...

Continua a leggere

I risultati del Gran Trail Courmayeur

Gran Trail Courmayeur (foto Jeantet)

Hanno tagliato il traguardo i vincitori e le vincitrici delle tre gare della IX edizione del Gran Trail Courmayeur. Sono stati ufficialmente 1003 i runner, tra donne e uomini, a presentarsi sulla linea di partenza delle tre distanze e a mettersi alla prova sui percorsi di gara. Si tratta di un risultato significativo che racconta un’edizione di successo.

Ha vinto il prestigioso GTC100 con il tempo di 14 ore e 42 minuti l’atleta del team EOLO Andrea Macchi, ...

Continua a leggere

Dynafit Vertical Sunsets, arrivederci al 2022

Dynafit Vertical Sunsets organizzatori

E così l’avventura, perché di questo si è trattato, del Circuito delle inutili e brevi fatiche serali si è conclusa nell’apoteosi dell’Oratorio cavourese che ha accolto i protagonisti per la premiazione finale.
Progettato in tempi di coraggiosa incoscienza, causa situazione sanitaria, ha trovato terreno fertile nella positiva evoluzione riferita al Covid ed ha potuto manifestarsi nel pieno delle sue potenzialità sia pure mitigate dai protocolli di sicurezza.

I migliori attori delle recite del mercoledì sera, secondo il regolamento generale ...

Continua a leggere