Record

Record mondiale di mezza maratona a Istanbul della keniana Chepngetich

Di Giancarlo Costa

Record mondiale di mezza maratona a Istanbul della keniana Chepngetich (foto iaaf)

Nella N Kolay Istanbul Half Marathon, record mondiale di mezza maratona nella corsa femminile, a firma della campionessa mondiale di maratona, la keniana Ruth Chepngetich, che in 1h04’02” ha sottratto la bellezza di 29 secondi al limite dei 21,097 chilometri stabilito dall'etiope Ababel Yeshaneh (1h04:31 a Ra's Al-Khaymah il 21 febbraio 2020). Per non farsi mancare nulla, ovviamente è stato migliorato anche il world best sui 20 km in 1h00:43 (precedente 1h01:11 nella gara di cui sopra della Yeshaneh). ...

Continua a leggere

Eyob Faniel in 1h00m07s stabilisce il nuovo record italiano di mezza maratona alla Tuscany Camp Half Marathon

Di Giancarlo Costa

Eyob Faniel al record italiano di mezza maratona (foto Grana Fidal)

Un altro risultato di spicco per l’atletica azzurra: cade il record italiano della mezza maratona. La firma è quella di Eyob Faniel che decolla all’aeroporto di Siena Ampugnano nella prima edizione della Tuscany Camp Half Marathon. Con il tempo di 1h00m07s il vicentino delle Fiamme Oro supera dopo diciannove anni il precedente primato di Rachid Berradi (1h00:20 alla Stramilano nel 2002) e diventa il re della distanza dopo essersi appropriato anche del record italiano di maratona nella passata stagione (2h07:19 ...

Continua a leggere

Nel Principato di Monaco record mondiale 5 km della keniana Beatrice Chepkoech

Di Giancarlo Costa

Beatrice Chepkoech (foto worldathletics)

La keniana Beatrice Chepkoech ha battuto il record mondiale dei 5 km domenica alla Monaco Run, nel Principato di Monaco, fermando il cronometro 14m43s. La prestazione della 29enne keniota ha migliorato il record precedente in una gara su strada mista di 14m48s, stabilito da Caroline Kipkirui nel 2018, ed è anche un secondo più veloce del record di 14m44s di Sifan Hassan per una gara per sole donne. Pur ostacolata dal forte vento della costa monegasca, la Chepkoech ha ...

Continua a leggere

Il ricordo di Daniele Biffi: il Record del mondo 400 metri Indoor era un nostro obiettivo

Di Giancarlo Costa

Daniele Biffi con Roland Groger (2)

Di Matteo Simone

Roland Gröger corre i 400 metri Indoor in 51"92 stabilendo il nuovo record del mondo Indoor categoria M50 e diventando il primo M50 nella storia a correre sotto i 52"00, migliora di 0,47" il suo Record del 2015 di 52"39. E’ di Roland Gröger anche il record dei 400 metri all´aperto di 51"02 stabilito ad agosto nel 2016.
Per il suo allenatore, Daniele Biffi che è venuto a mancare da qualche giorno, è una gioia immensa ...

Continua a leggere

Eyob Faniel record italiano 10 km su strada a Madrid

Di Giancarlo Costa

Eyob Faniel (foto archivio MG Sport)

Finisce con un altro record il 2020 di Eyob Faniel. L’azzurro eguaglia il record italiano 10 km su strada con il tempo di 28’08” a Madrid, piazzandosi al secondo posto nella San Silvestre Vallecana. Pareggiato il crono ottenuto all’inizio dell’anno, il 12 gennaio, da Daniele Meucci a Valencia. Per il 28enne vicentino delle Fiamme Oro è la seconda impresa da record nella stagione, dopo aver stabilito quello di maratona con 2h07:19 il 23 febbraio a Siviglia, sempre in ...

Continua a leggere

Valencia: Kandie corre il record del mondo di mezza maratona, Chebet e Jepchirchir vincono la maratona, Straneo in 2h37m, D’Onofrio in 2h15m

Di Giancarlo Costa

Kibiwott Kandie record di mezza maratona (foto world athletics)

Sulle strade spagnole di Valencia si corre la più spettacolare mezza maratona di tutti i tempi, con quattro uomini sotto il precedente record del mondo di mezza maratona e sotto la soglia dei 58 minuti, fin qui mai violata. È il giorno del keniano Kibiwott Kandie, autore di un sensazionale 57’32” sulla distanza dei 21,097 km, tempo che migliora di ben 29 secondi il precedente primato stabilito lo scorso anno dal connazionale Geoffrey Kamworor a Copenaghen in 58’01”. Ma c’è ...

Continua a leggere

Yeman Crippa fantastico record italiano sui 3000 metri al Golden Gala di Roma

Di Giancarlo Costa

Yeman Crippa record italiano 3000 metri al Golden Gala

Al Golden Gala di Roma, Yeman Crippa completa il “triplete” di record italiani nel mezzofondo, diventando il dominatore incontrastato dei 3000 metri dopo essersi impadronito dei primati dei 5000 (a Ostrava la settimana scorsa) e dei 10.000 (a Doha nella finale mondiale). Lo Stadio Olimpico pieno sarebbe impazzito per il 7m38s27c del fuoriclasse trentino allenato da Massimo Pegoretti, che sfila a Gennaro Di Napoli il record italiano dei 3000 metri primato nazionale dopo ventiquattro anni (era datato 1996 il ...

Continua a leggere

Crippa supera Antibo dopo 30 anni: 13m02s nuovo record italiano dei 5000 metri

Di Giancarlo Costa

Yeman Crippa (foto fidal)

Serata da leggenda per Yeman Crippa a Ostrava (Repubblica Ceca). Dopo trent’anni cade il record italiano dei 5000 metri: l’azzurro corre in 13m02s26c e migliora il primato che dal 1990 apparteneva a Totò Antibo (13:05.59). Un record che era nell’aria, e fortemente voluto dal 23enne delle Fiamme Oro, terzo al Golden Spike alle spalle dell’ugandese Jacob Kiplimo (12:48.63) e dell’etiope Selemon Barega (12:49.08), al termine di una gara coraggiosa, tutta all’inseguimento dei migliori. Crippa si appropria del record dei ...

Continua a leggere

Fantastico record sui 5000: 12m35s di Cheptegei, Crippa ritirato

Di Giancarlo Costa

Fantastico record dei 5000m per Cheptegei (foto worldathletic)

Fantastico a Montecarlo nei 5000 metri che hanno illuminato la Wanda Diamond League, nel tempio dello Stade Louis II. Il tentativo di record del mondo dell'ugandese Joshua Cheptegei è riuscito, con un crono straordinario di 12:35.36, abbondantemente sotto lo storico limite di Kenenisa Bekele, un 12:37.35 vecchio di 16 anni firmato a Hengelo. Nella gara del primato, non è andato a buon fine l'attacco al record italiano scagliato da Yeman Crippa ritirato intorno ai 3750 metri, quando mancavano poco più ...

Continua a leggere

Dennis Brunod e il Mont Avic Tour Record: un viaggio di 13h37m57s tra le sue montagne

Di Giancarlo Costa

Dennis Brunod passa in vetta al  Mont Avic

Il rapporto speciale tra Dennis Brunod e le sue montagne, il Mont Avic, l’omonimo Parco Naturale, Chevrere, si è sublimato oggi 9 agosto con il Mont Avic Tour Record. Non solo una prestazione sportiva, correre sui sentieri e le vette nei confini del Parco Naturale Mont Avic in 13h37m57s, tra Chevrere loc. Covarey, frazione di Champdeprez e la valle di Champorcher, ma un viaggio nella sua terra, nelle sue montagne, nelle sue passioni. E di vera passione, quasi di ...

Continua a leggere