Zimmermann

Tor des Geants: in testa Oliviero Bosatelli, ritirati Collè, Kienzl, Borzani e Zimmermann

Di Giancarlo Costa

Oliviero Bosatelli e Luca Papi s'incontrano al rifugio Coda (foto Tor des Geants)

Le prime 24 ore del Tor des Geants hanno emesso i primi verdetti; come sempre non si sa ancorà chi vincerà, ma si sa chi non lo vincerà. Purtroppo Franco Collé si è ritirato al Rifugio Dondena nella valle di Champorcher, per un un problema alle lenti a contatto che gli ha condizionato la vista e che lo aveva già messo in difficoltà a Cogne, dove era rimasto in base vita per tre ore: ricevuto l’ok dei medici è ...

Continua a leggere

Con la premiazione si è chiuso il Tor des Geants 2015

Di Giancarlo Costa

Patrick Bohard vincitore del Tor des Geants 2015 (foto Courthoud)

Giornata di riposo per i finisher del Tor des Géants 2015 rimasti oggi a Courmayeur. Poi il gruppone si è rimesso in moto alle 17 per la breve sfilata per le vie della città, passando finalmente sotto il traguardo. Diventato simbolo di una corsa dura resa ancora più faticosa da quelle avverse condizioni del tempo che hanno costretto gli organizzatori a chiudere definitivamente la competizione prima del tempo.

Dopo il passaggio sul red carpet posto all’arrivo, gli atleti hanno ...

Continua a leggere

Le immagini del passaggio del Tor des Geants da Sassa, in testa sempre Patrick Bohard e Denise Zimmermann

Di Giancarlo Costa

Chiara Tallia al passaggio di Sassa al Tor des Geants

Il Tor des Geant è un viaggio che permette di scoprire gli angoli più nascosti della Valle d'Aosta, la piccola regione delle grandi montagne, non solo agli stranieri e agli italiani, ma agli stessi valdostani. La terribile salita di 2000 metri di dislivello che da Donnas porta i concorrenti al rifugio Coda nella valle del Lys, passa per il punto di controllo di Sassa, all'Etoile du Berger a quota 1400 metri, un incantevole posto tappa con qualche baita ...

Continua a leggere

Tor des Geants: le immagini dal giro di boa di Donnas, in testa il francese Patrick Bohard e la svizzera Denise Zimmermann

Di Giancarlo Costa

Denise Zimmermann in testa al Tor des Geants

Il sole ha fatto capolino sul Tor des Geants dopo la notte da tregenda passata dai concorrenti, con lo stop deciso dagli organizzatori per 3 ore, tra le 4 e le 7, stop che ha riguardato quasi tutti i concorrenti, tranne i primi 30, che avevano già passato il colle Lauson. Cosa che non cambia le posizioni di vertici della gara maschile, mentre incide su quella femminile, con le sole prime due che hanno sempre corso, mentre le altre ragazze ...

Continua a leggere