Stefano Roletti

Cristian Minoggio vince la Royal Ultra Sky Marathon Gran Paradiso, l’olandese Ragna Debats prima donna

Di Giancarlo Costa

Royal Ultra Skymarathon il vincitore Cristian Minoggio al Nivolet

Hanno corso a fil di cielo del Gran Paradiso i circa 430 skyrunner della Royal Ultra Sky Marathon Gran Paradiso, 7 colli, 55 km di lunghezza e 4141 metri di dislivello positivo e della Roc Skyrace, 31 km con 2000 metri di dislivello. Una giornata da incorniciare, uno spot per la natura selvaggia del Parco Nazionale Gran Paradiso, che ben ha compreso la valenza dei grandi eventi sportivi outdoor, per comunicare e promuovere il territorio e la natura della Valle ...

Continua a leggere

Royal Ultra Sky Marathon Gran Paradiso edizione Lamarmora: il viaggio della bandiera da Biella a Ceresole Reale

Di Giancarlo Costa

Royal Ultra Sky Marathon Gran Paradiso edizione Lamarmora

Sabato 13 luglio, con la consegna a Biella nel palazzo La Marmora della bandiera Royal Ultra Sky Marathon Gran Paradiso, dal conte Francesco Alberti La Marmora al primo staffettista, Marino Giacometti, inventore dello skyrunning e Presidente della International Skyrunning Federation, alla presenza del neo Sindaco di Ceresole Reale, Alex Gioannini, è iniziata ufficialmente la settimana che porterà a disputare sui sentieri del Parco Nazionale Gran Paradiso, la tappa mondiale del Migu Run Skyrunner World Series, la Coppa del mondo di ...

Continua a leggere

Royal Ultra Sky Marathon Gran Paradiso: dai 36 ai Mondiali, la storia di una leggenda nata in Valle Orco

Di Giancarlo Costa

Royal serata presentazione Locana (1)

Presentata a Locana, in Valle Orco provincia di Torino, nella serata di sabato la storia della “Royal Ultra Sky Marathon Gran Paradiso”, gara di skyrunning giunta all’ottava edizione, per la seconda volta tappa del Campionato Mondiale di Skyrunning (Migu Run Sky Runner World Series), su di un percorso fatto di 7 colli, 55 km di lunghezza e 4141 metri di dislivello positivo nella natura del Parco Nazionale del Gran Paradiso, partenza dalla Diga di Teleccio e arrivo sulle sponde ...

Continua a leggere

Presentata la Royal Ultra Sky Marathon, lo skyrunning mondiale sui sentieri del Gran Paradiso

Di Giancarlo Costa

Presentata la Royal Ultra Sky Marathon (foto Borello) (1)

Presentata oggi a Torino, nella sala stampa della Giunta Regionale, l’edizione 2019 della Royal Ultra Sky Marathon Gran Paradiso, gara di skyrunning con 55 km di lunghezza e 4141 metri di dislivello positivo che si disputerà il prossimo 21 luglio in Valle Orco sui sentieri del Parco Nazionale del Gran Paradiso, con partenza dalla diga del Teleccio e arrivo a Ceresole Reale.

Un percorso di altissimo livello tecnico e soprattutto la meravigliosa natura del Parco Nazionale del Gran ...

Continua a leggere

Royal Vertical: a Noasca successi di Negro e Kuzminska, il Gran Premio Gran Paradiso a Giacoletto e Kuzminska

Di Giancarlo Costa

Finischer del circuito Gran Premio Gran Paradiso

Si è concluso a Noasca il Gran Premio Gran Paradiso, circuito di gare di corsa in montagna che ha la caratteristica di far correre gli atleti sui sentieri dei comuni o delle vallate che confinano con il Parco Nazionale Gran Paradiso, il più grande e conosciuto tra i parchi italiani.

E’ stato un lungo viaggio, fatto di agonismo e convivialità alpina, iniziato alla fine di maggio a Introd in Valle d’Aosta, proseguito poi a Piamprato in Val Soana ...

Continua a leggere

La Royal Ultra Sky Marathon 2019 di Ceresole Reale sarà tappa del Mondiale di Skyrunning

Di Giancarlo Costa

La vincitrice Maite Maiora al Colle del Nivolet (foto fb Skyrunning)

È ufficiale: la Royal Ultra Sky Marathon 2019, la sky race del Gran Paradiso, sarà una delle 15 tappe del Mondiale di Skyrunning (il Migu Run Skyrunner World Series). Tra gli 11 Paesi toccati dal calendario del prossimo anno, l’Italia può vantare ben 3 competizioni, di cui una sola piemontese.
L’ottava edizione della Royal Ultra Sky Marathon, che si terrà a Ceresole Reale il prossimo 21 luglio, vedrà il Parco nazionale del Gran Paradiso animato da centinaia di ...

Continua a leggere

Morenic Trail: i commenti del giorno dopo

Di Giancarlo Costa

Partenza Morenic Trail (foto Pantacolor)

Concluso il Morenic Trail è tempo di tirare le somme. Una manifestazione sportiva di trail running che nei suoi diversi percorsi e formule, ha portato a correre per 119 km con 2540 metri di dislivello sui sentieri dell’Alta Via dell’Anfiteatro Morenico di Ivrea da Andrate a Brosso, oltre 500 corridori, record di partecipazione delle 9 edizioni fin qui disputate.

Gara che ha avuto il patrocinio della Città di Ivrea e della Regione Piemonte, che nella persona dell ...

Continua a leggere

Gabriele Abate e Caroline Roehrl vincono il Morenic Trail, in 500 sui sentieri dell’Alta Via dell’Anfiteatro Morenico di Ivrea

Di Giancarlo Costa

Gabriele Abate vincitore Morenic Trail 2018 (foto Marco Di Vito)

La nona edizione del Morenic Trail si è conclusa con successo confermandosi come una festa del trail running sui sentieri dell’Alta Via dell’Anfiteatro Morenico di Ivrea, da Andrate a Brosso in provincia di Torino, 119 km con 2540 metri di dislivello, corsa individualmente, a coppie, a staffette di 2 e 4 corridori. Poi da quest’anno si è aggiunta la Valchiusella Night Race, gara individuale da Ponte Preti a Brosso di 18 km con 760 metri di dislivello ...

Continua a leggere

Presentato il Morenic Trail con il patrocinio della Città di Ivrea e della Regione Piemonte

Di Giancarlo Costa

Conferenza stampa presentazione Morenic Trail (2)

Presentato oggi venerdì 28 settembre nella Sala Dorata del Comune di Ivrea il Morenic Trail, gara di trail running di 119 km con 2540 metri di dislivello, sui sentieri dell’Anfiteatro Morenico di Ivrea.
Ivrea e il Canavese che hanno un rapporto speciale con la corsa in montagna e la corsa outdoor come il trail running, visto che corse come l’Ivrea-Mombarone e la 5 Laghi hanno disputato nell’ultimomese la 42a edizione, sarà la n° 50 per la Calea-Brosso-Calea ...

Continua a leggere

Royal Ultra Sky Marathon: a Ceresole Reale vittorie del nepalese Bhim Gurung e dalle spagnola Maite Maiora

Di Giancarlo Costa

La vincitrice Maite Maiora al Colle del Nivolet (foto fb Skyrunning)

Dopo due anni di attesa è tornata a Ceresole Reale la Royal Ultra Sky Marathon. Una competizione durissima, inserita quest’anno nello Sky Runner World Series categoria Sky Extreme, grazie alla quale circa 300 atleti provenienti da 30 nazioni si sono addentrati nel magnifico scenario del Parco Nazionale del Gran Paradiso, superando 7 colli e percorrendo le 52,5 Km, per un totale 4287 metri di dislivello in salita.
La gara è stata vinta dal nepalese Bhim Gurung, primo sul ...

Continua a leggere