Pattis

Dolomiti Beer Trail: Daniel Pattis e Fabiola Conti vincono la prima tappa delle Golden Trail National Series

Di Giancarlo Costa

Dolomiti Beer Trail (foto Areaphoto) (1)

Dopo gli stop forzati dovuti alla pandemia, lungo i sentieri che collegano la Birreria Pedavena con i sentieri del Monte Avena, del Croce d’Aune, di Fonzaso, di Sovramonte e di Lamen, è andata in scena la quinta edizione del Dolomiti Beer Trail. 
Oltre 1000 runner, partiti dai locali della “Fabbrica in Pedavena” hanno corso lungo i sentieri feltrini suddivisi nei tre percorsi, 45, 24 e 12 chilometri. 
Le attenzioni agonistiche erano tutte in favore dei partecipanti alla 24 chilometri ...

Continua a leggere

Francesca Ghelfi trionfa nella Nations Cup di corsa in montagna, all’Italia la classifica a squadre maschili

Di Giancarlo Costa

Francesca Ghelfi vincitrice Nations Cup (foto Gulberti)

A Chiavenna l’atleta in maglia azzurra conquista il primo gradino del podio in una gara combattutissima. Al maschile Daniel Pattis chiude quarto ma l’Italia vince la gara a squadre grazie alle ottime prestazioni del giovanissimo quartetto al debutto tra i senior. Valeria Straneo sedicesima al debutto nella corsa in montagna.

C’era tanta voglia di tornare alle competizioni, voglia di sfidarsi e di ritrovarsi con la maglia della propria nazionale. E oggi a Chiavenna quella voglia si è trasformata in ...

Continua a leggere

Stellina: Katja Pattis vince l'International U18 Mountain Running Cup, Italia oro a squadre femminile

Di Giancarlo Costa

Katja Pattis vince l'International U18 Mountain Running Cup (foto Damiano Benedetto)

Una città di Susa colorata e in festa accoglie fin dal mattino, con la sfilata delle squadre nelle vie del centro, le 14 nazioni che prendono parte al 14th International U18 Mountain Running Cup.
La prova femminile è un trionfo azzurro, per la prima volta nella storia della competizione che si disputa per l’ottava volta in Italia e per la quarta a Susa, dove è nata. Un risultato storico che porta le firme di Katja Pattis (ASD Suedtirol Team Club), ...

Continua a leggere

A Vezza d’Oglio i Campionati Italiani allievi e cadetti di corsa in montagna

Di Giancarlo Costa

Katja Pattis camionessa italiana Allievi di corsa in montagna (foto fidal)

Conferme e candidature azzurre in Alta Valle Camonica. A Vezza d’Oglio (Brescia) oggi sono andati in scena i Campionati Italiani individuali e di Società di corsa in montagna: la rassegna giovanile, con 500 atleti al via, premia Alain Cavagna (Atl. Valle Brembana) e Katja Pattis (Suedtirol Team Club) tra gli allievi e Mattia Zen (Atl. Malnate) e Luna Giovanetti (Atl. Trento) tra i cadetti. La prova era una tappa fondamentale nella caccia all’azzurro per la WMRA International Youth Cup, la ...

Continua a leggere

L’Africa che corre domina i mondiali di Premana, all’Italia l’argento di Pattis, doppio argento Senior e doppio bronzo Junior

Di Giancarlo Costa

L'Italia maschile d'argento ai Mondiali di Premana (foto newspower)

All’arrivo degli atleti del Campionato del Mondo di corsa in montagna di Premana (LC) il coro da parte di chi sfreccia sui sentieri e lungo i boschi delle cime del pianeta è unanime: “Un entusiasmo del genere, un affetto che ti sostiene falcata dopo falcata lungo tutto il tragitto, è impossibile ritrovarli nel resto del mondo per la nostra disciplina”. Migliaia gli appassionati che si sono intrattenuti con gli atleti, prima e dopo le gare, e soprattutto nel momento del ...

Continua a leggere

I campionati italiani 2016 di corsa in montagna giovanili incoronano Alain Cavagna, Katja Pattis Edoardo Bozzolo e Nadia Battocletti

Di Giancarlo Costa

Campionati Italiani Giovanili corsa in montagna

Lo splendido contesto di Selvino e della Valle Brembana sono la cornice dei Campionati Italiani individuali e di Società di corsa in montagna allestiti domenica 8 maggio dall’Atletica Valle Brembana per le categorie Cadetti e Allievi. tra 78 società, i padroni di casa esultano con Alain Cavagna, alfiere del club organizzatore, che vince a mani basse la prova Cadetti bissando il successo già ottenuto a Sondalo 2015: dietro di lui argento per Senetayhu Masè (Atl. Tione) e bronzo per un altro lombardo, Samuele ...

Continua a leggere