Max Di Gioia

Km Verticale Ingria-Punta Arbella: neanche la neve ferma Max Di Gioia e Denise Alleyson, a Giacchetto e Kuzminska il Gran Premio Gran Paradiso

Di Giancarlo Costa

Apertura Max Di Gioia vincitore Km Verticale Ingria Arbella (foto Roletti)

Gara epica oggi in Val Soana per la chiusura del circuito Gran Premio Gran Paradiso. La quarta edizione del Km Verticale Ingria-Punta Arbella oggi in Val Soana, 4 km per 1040 metri di dislivello in salita, dagli 839 metri di quota di Ingria ai 1879 metri della Punta Arbella, si è corsa in uno scenario invernale, quasi più consono ad una scialpinistica che ad una gara di corsa. Ma questo è il bello della corsa in montagna.
Il motto del ...

Continua a leggere

Corsa al Musinè: successi di Andrea Negro e Maddalena Bruno nel Classic, Max Di Gioia e Silvia Bellotto nell’Up

Di Giancarlo Costa

Podio maschile Corsa al Musine Classic

In una domenica, il 20 ottobre, in cui il maltempo ha avversato il nord ovest e alcune gare hanno modificato gli orari o addirittura spostato la data delle manifestazioni stesse, si è disputata regolarmente la storica corsa in montagna “Corsa al Musinè – Memorial Cesare Bonino” giunta alla 34ma edizione, alle porte di Torino, con partenza da Piazza Cays del comune di Caselette e arrivi in vetta al Musinè per il format di sola salita UP (700 metri D+ per 3 ...

Continua a leggere

Km Verticale Ingria-Punta Arbella: Max Di Gioia e Katarzyna Kuzminska camosci in val Soana

Di Giancarlo Costa

Max Di Gioia vincitore del Vertical Ingria Punta Arbella (foto Bonel)

Le gara di una volta son tornate di moda. Questo il commento di tanti dei partecipanti al Km Verticale Ingria-Punta Arbella corsa oggi in Val Soana, 4 km per 1040 metri di dislivello in salita. Un tempo si chiamava Marcia Alpina, oggi Km Verticale nella moderna definizione del vocabolario skyrunning, visto che qui si potevano usare i bastoncini e il sentiero, ripristinato e ripulito per l’occasione presentava dei bei drittoni su un terreno aspro come quasi tutti i pendii ...

Continua a leggere

Pont Saint Martin-Crabun: Kuzminska con record, Max Di Gioia il più veloce

Di Giancarlo Costa

Max Di Gioia vincitore Pont Saint Martin Crabun

Si è corsa la 13a edizione della Mountain Race Pont Saint Martin-Perloz-Crabun, la corsa in montagna che dal centro di Pont Saint Martin in Valle d'Aosta ha come traguardo la vetta, anzi il bivacco, del Mont Crabun. Una corsa che quest’anno ha trovato nuova linfa nell’organizzazione dell’ASD Pont Saint Martin e nell’inserimento nel campionato Canavesano UISP, d’altronde dalla piazza della partenza al confine con il Piemonte c’è giusto un chilometro di distanza. Una ...

Continua a leggere

Max Di Gioia e Katarzyna Kuzminska firmano la 66a Tavagnasco-Santa Maria Maddalena ai Piani

Di Giancarlo Costa

Max Di Gioia vincitore Tavagnasco Santa Maria Maddalena ai Piani (foto Lorella Bonel)

La più longeva corsa in montagna d’Europa ha disputato oggi domenica 23 luglio la sua 66a edizione, arricchendo il suo albo d’oro con due nomi nuovi, per Tavagnasco, ma protagonisti da qualche anno delle grandi corse in montagna nazionali: Massimiliano Di Gioia e Katarzyna Kuzminska.

Un Km Verticale fin dalle sue origini, la prima edizione si disputò nel 1952 per scommessa tra i ragazzi del paese, una corsa che è stata portata avanti negli anni da tutta ...

Continua a leggere

La Sportiva Vertical Sunsets: Max Di Gioia s'impone a Bagnolo Piemonte

Di Giancarlo Costa

Max Di Gioia vincitore a Bagnolo (foto organizzazione)

Il Circuito cresce e si sposta, infatti mercoledì sera ha fatto il suo esordio nel Calendario la 1^ Edizione della "Cour al Pian del Loup" a Bagnolo Piemonte in Provincia di Cuneo. La prova fortemente voluta e ottimamente organizzata da Gabriele Barra Presidente della società sportiva S.D. Baudenasca si è svolta per la prima volta nel Comune di Bagnolo Piemonte in località Santuario Madonna della Neve, uno dei terrazzi più belli sulla pianura del cuneese. Partenza nei pressi del ...

Continua a leggere

Trionfo eritreo a Asitzberglauf (Austria) nel Grand Prix WMRA. Seconda Antonella Confortola, 6º Lele Manzi

Di Giancarlo Costa

Podio femminile (foto wmra.ch)

Dominio dell'Eritrea nella 5a edizione del Asitzberglauf, in Austria, valida per il Grand Prix WMRA di corsa in montagna. Petro Mamo, già campione del mondo nel 2012 a Ponte di Legno, ha vinto la gara con 28 secondi di vantaggio sul compagno di squadra Tekle Yossief, campione del mondo juniores 2010. Un altro eritreo, Teklay Azerya era terzo, risultato sufficiente per passare in testa alla classifica generale del WMRA Grand Prix.

Nella gara femminile, la slovena Mateja Kosovelj ha ...

Continua a leggere

Al “mezzo” Km Verticale dei Ciciu di Villar San Costanzo vittorie di Max Di Gioia e Francesca Bellezza

Di Giancarlo Costa

La vincitrice Francesca Bellezza (foto edizione 2012)

A causa mal tempo la gara è diventata un mezzo Km verticale, con 3,2 Km con 520 metri di dislivello. Scelta saggia quella degli organizzatori del Dragonero, per evitare problemi dovuti alla pioggia che avrebbe reso le pietre della parte alta viscide e instabili, con conseguenti rischi anche durante la discesa dei concorrenti al termine della gara.

Valori in campo confermati anche se dal Km Verticale siam passati quasi a una sprint, con Massimiliano Di Gioia dell'Atletica Palzola ...

Continua a leggere

Usseglio (TO)-Malciaussia: il Trofeo Vulpot a Max Di Gioia e Marina Plavan

Di Giancarlo Costa

Massimiliano Di Gioia in azione a Tavagnasco (foto Bosonetto)

Sono 32 le edizioni per la classica corsa in montagna di sola salita delle Valli di Lanzo, da Usseglio al lago di Malciaussia. Quest’anno la vittoria va a Massimiliano Di Gioia, che continua il suo grande momento di forma aggiudicandosi la contesa in 42’07”, lasciandosi alle spalle sul podio atleti del calibro di Francesco Bianco 2° in 42’57” e Loris Giorda 3° in 44’54”. Li seguono Luca Vacchieri 4° in 45’23”, Massimo Lasina 5° in ...

Continua a leggere

La Milani-Monte Soglio a Max Di Gioia e Nicole Peretti – Forno Canavese (TO)

Di Giancarlo Costa

Nicole Peretti (foto arch. Bairo)

Il Memorial “Sergio Benetti” è la classica corsa in montagna di Forno, giunta alla 22° edizione, che si corre su un tracciato di 6 km e 1070 metri di dislivello, con partenza dalla Frazione Milani a quota 900 metri e arrivo in vetta al Monte Soglio a quota 1971 metri.

Conferma la sua vena di scalatore Massimiliano Di Gioia del Borgaretto, che quest’anno sta infilando un’ottima serie di successi nelle corse in montagna di sola salita (4 vittorie ...

Continua a leggere