Lo stato di Flow negli atleti

Lo stato di Flow negli atleti

Di Giancarlo Costa

Tor des Geants 2012.jpg

Di Matteo Simone - Psicologo clinico e dello sport Psicoterapeuta Gestalt ed EMDR

L’esperienza del flow corrisponde ad uno stato psicofisico ottimale: uno “stato di grazia” che rappresenta un elemento predisponente importante per il verificarsi delle cosiddette “peak performances” (prestazioni eccellenti) e si identifica con una particolare condizione in cui l’atleta è così coinvolto nel gesto agonistico in atto da escludere dalla sua mente qualsiasi altra cosa, sviluppando la massima attenzione e concentrazione.

Mihaly Csikszentmihalyi, professore presso il Dipartimento ...

Continua a leggere